skintartufesta2019

Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Il mare sbarca a Balconevisi con chef Brucini

Vota questo articolo
(9 Voti)

IMG 6017Hanno trovato un paese che li ha accolti a braccia aperte. "Come una famiglia", dice Massimo Brucini, chef e titolare del ristorante Mirador che da ieri (6 aprile) ha aperto i battenti a Balconevisi, negli stessi locali occupati fino a poco tempo fa dal ristorante Il Papero.

Un'attività che ormai identificava il paese, anche nel nome, ma che da alcuni mesi ha deciso di mettere radici altrove per avvicinarsi alla propria clientela storica. È così che alcuni cittadini di Balconevisi si sono impegnati per dare ancora vita a quei locali affacciati sulla centrale piazza del Castello. E la scelta, alla fine, è caduta sul nome di Brucini e della moglie Giovanna Deiana, già titolari del ristorante Mirador, aperto per 9 anni a Gambassi Terme, ma conosciutissimi anche nel comprensorio. Originario di Fucecchio, ex barista del bar Renata a Santa Croce nei mitici anni '90, Brucini ha scelto di accettare la sfida di Balconevisi, portando nel cuore della Valdegola la sua cucina prevalentemente di pesce. Una proposta sui generis, in un territorio vocato al tartufo e alla cucina di terra. Il tutto in uno spazio più piccolo rispetto al vecchio Mirador di Gambassi, "ma restando fedeli – dice Brucini – alla qualità dei prodotti e delle materie prime, unico strumento ormai per stare al passo del tempi". Prima dell'apertura ufficiale, Brucini e la moglie Giovanna hanno organizzato giovedì sera un'inaugurazione con amici e clienti storici, alla quale ha fatto visita anche il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini.

 

Giacomo Pelfer

Ultima modifica il Domenica, 08 Aprile 2018 16:07

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466