Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

S.Miniato, bandiera tricolore in pelle donata al Comune

Vota questo articolo
(1 Vota)

Bandiera pelle1Una bandiera tricolore in pelle: è il dono che la Conceria Valdarno di Ponte a Egola ha fatto al comune di San Miniato per la festa del 25 aprile. "E' la dimostrazione della vicinanza di tutto il comparto alle istituzioni" annuncia il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini.

Tre enormi pelli con i colori della bandiera italiana in regalo all'amministrazione comunale. Molto soddisfatto il sindaco Gabbanini, che dice: "In occasione di una delle consuete visite alle aziende del territorio di San Miniato, questa conceria mi ha manifestato la volontà di donare al Comune tre pezzi di pelle dei colori del nostro tricolore, perché venissero accolti in palazzo comunale. Ho ben accettato questo dono che in sé raccoglie sia la pelle, simbolo delBandiera pelle2nostro territorio, sia la bandiera italiana, acquisendo quindi anche un valore istituzionale. Le ho fatte installare nell'atrio del Palazzo Comunale, in bella mostra, in modo che, i numerosi visitatori che ogni giorno vengono a vedere le sale, possano ammirarle – e conclude -. Un doveroso ringraziamento alla Conceria che, con questo dono, manifesta la vicinanza propria e di tutto il comparto alle istituzioni".

 

Ultima modifica il Mercoledì, 02 Maggio 2018 10:28

Commenti   

 
0 # Alessandro Niccoli 2018-05-02 10:46
Un animale appeso in Comune. Va bene usare la pelle per necessità (anche se ci sarebbe da obiettare su usi inutili), ma questo è consumo incosciente, tiranno e inguardabile. Negli anni '70, le signore mettevano la pelliccia di visoni, oggi si vergognano, ma il Comune di San Miniato, appende animali come in macelleria, incurante delle nuove molte coscenze e sensibilità.
Rispondi
 

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466