skinleo

Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

San Miniato, un omaggio all’architetto della Rocca

Vota questo articolo
(1 Vota)

renato baldiIl comune di San Miniato ha consegnato un riconoscimento all'archetto Renato Baldi, oggi centenario e residente a Firenze, che riprogettò nel 1955 la Rocca dopo la distruzione avvenuta durante la guerra nel 1944.

Baldi che ripreogetto il modello della Rocca partendo dalla documentazione fotografica ancora in disponibile dopo il '45, impeigò 3 anni per ricosuire il monumento federiciano. Un lavoro che fu filologico e puntale per cercare di ricostruire nel modo più preciso possibile, a cominciare dai materiali e dai mattoni riprodotti come quelli che erano stati utilizzati per la costruzione. Baldi ha promesso di donare alla cittadinanza di San Miniato i suoi progetti e plastici che furono utilizzati per la ricostruzione.

Ultima modifica il Giovedì, 09 Agosto 2018 19:32

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466