Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

“Miracoli della sanità pubblica”, Guazzini ringrazia Careggi

Vota questo articolo
(2 Voti)

guazzini pierino padre manola"Negli ultimi mesi della vita di mio padre, che per lui sono stati un continuo passaggio da un'emergenza a un'altra e per me e mia madre sono stati una delle esperienze più dolorose della nostra vita, tutto il personale ha lavorato per il mio indimenticabile babbo a livelli massimi di competenza, di professionalità e anche di sensibilità, gentilezza, umanità e rispetto nei confronti di noi tutti". Per questo Manola Guazzini vuole "ringraziare pubblicamente, anche a nome di mia madre, lo staff medico e infermieristico del Reparto di Terapia Intensiva dell'ospedale di Careggi che opera sotto la direzione del primario Paolo Fontanari".

"E' particolarmente importante per me - prosegue Manola Guazzini -, ora che la vicenda si è conclusa, purtroppo, con la morte di mio padre (Addio a Pierino Guazzini, martedì i funerali), essere assolutamente certa che per salvarlo sono stati messi in atto tutti gli sforzi che il livello più avanzato della ricerca scientifica in campo medico oggi consente. E per una come me, che sempre, nella sua vita di militante politica e di amministratrice, si è battuta per una sanità pubblica capace di rendere tutti uguali di fronte al diritto alla salute e alle grandi alternative tra la vita e la morte, è stato bellissimo, pur nella conclusione dolorosa della vicenda, constatare che una famiglia economicamente modesta come la nostra e un pensionato ex operaio, come mio padre, che ha sempre dovuto lottare con fatica per costruire i risultati che ha potuto ottenere nella sua vita, ha avuto a disposizione risorse tecniche, scientifiche e professionali non diverse da quelle che avrebbe avuto a disposizione un miliardario. Sono i 'miracoli' della sanità pubblica, che non dobbiamo dare per scontati perché rischiano continuamente di essere rimessi in discussione, ma che dobbiamo difendere, consolidare e generalizzare sempre di più. Le offerte raccolte saranno donate al Reparto di Terapia Intensiva dell'ospedale di Careggi".

 

Ultima modifica il Martedì, 09 Ottobre 2018 21:26

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466