Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Una sala per Elisa, inaugurata in Provincia a Prato

Vota questo articolo
(1 Vota)

sala elisa amato prato"Mi rendo conto che sia solamente un piccolo gesto che non potrà mai rendere giustizia al dolore della famiglia, ma questa targa con scolpito sopra il nome di Elisa e con esso quello delle tante, troppe Elisa Amato d'Italia, terrà vivo il suo e il loro ricordo, gridando forte e chiaro mai più". Lo ha detto il presidente della provincia di Prato Francesco Puggelli durante la cerimonia di intitolazione alla memoria di Elisa Amato della sala giunta della Provincia di Prato.

Presente la famiglia della ragazza uccisa da Federico Zini e trovata con lui morta in auto a San Miniato. "Alla famiglia - ha detto il presidente della Provincia - che oggi ho avuto il piacere di incontrare, ribadisco tutta la mia vicinanza e la stima per la forza con cui stanno portando avanti il loro impegno a favore delle vittime di violenza e delle famiglie delle vittime". Sulla targa, sotto il nome di Elisa, c'è scritto: "In memoria di tutte le donne morte per mano violenta di chi diceva di amarle. Perché le loro storie non affondino nel silenzio".

Ultima modifica il Martedì, 13 Novembre 2018 21:02

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466