Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Studiare lavorando, primi due diplomati al Cattaneo

Vota questo articolo
(1 Vota)

Francesco Marrucci a destra assieme a Leonardo Tamburini a sinistraFrancesco Marrucci, 18 anni di Santa Croce sull'Arno e Leonardo Tamburini, 19 anni di Fucecchio sono i primi due della Zona del Cuoio che hanno ottenuto un diploma professionale riconosciuto potendo lavorare in azienda grazie al cosiddetto "apprendistato in duale". L'istituto Carlo Cattaneo di San Miniato è stato infatti uno dei primi in Toscana a credere in questa formula.

Per i due studenti del Cattaneo è stato previsto un piano personalizzato di studio che ha permesso loro di fare sia formazione sui banchi di scuola, sia in azienda, dove però alcune ore sono state dedicate al lavoro vero e proprio, con la stipula di un contratto di apprendistato. Si tratta dunque di una formula che permette al giovane di inserirsi velocemente nel mondo del lavoro, senza però interrompere bruscamente il cammino scolastico e arrivare così all'ottenimento di un diploma. Nei due casi specifici, Francesco ha svolto in duale due anni di studio, Leonardo soltanto uno. Entrambi sono riusciti a trovare un'azienda ciascuno del settore conciario che ha firmato una convenzione con la scuola in modo da seguire insieme il cammino formativo. Ieri, lunedì 11 marzo, si sono tenuti gli esami finali che hanno permesso ai due ragazzi di ottenere l'attesa qualifica professionale evitando la dispersione scolastica.
Per sostenere questa modalità di studio e lavoro è partito a inizio 2019 un progetto regionale di 18 mesi dal titolo Promotion che nel corso del tempo proporrà, tra le varie azioni, una serie di incontri formativi e informativi dislocati nel Comprensorio del Cuoio, in Valdinievole e in Valdera. All'interno di Promotion, che ha come capofila proprio l'istituto Cattaneo, ci stanno un ricco corpus di soggetti del mondo dell'economia e della formazione: istituto "Checchi" di Fucecchio, liceo artistico "Russoli" di Pisa e Cascina, Ipsia "Pacinotti" di Pontedera, Consorzio Conciatori di Ponte a Egola, Isis "Sismondi-Pacinotti" di Pescia, Associazione Conciatori di Santa Croce sull'Arno, CNA provinciale di Pisa, agenzia formativa Forium e Polo Tecnologico Conciario di Santa Croce sull'Arno.

Ultima modifica il Martedì, 12 Marzo 2019 12:08

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466