Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

La merenda senza rifiuto indifferenziato raccontata a Geofor

Vota questo articolo
(1 Vota)

Fridays for futureSi sono posti il problema, hanno avuto un'idea per risolverlo e trovato l'appoggio degli adulti. Così gli studenti di San Miniato hanno trovato una soluzione per evitare l'utilizzo dei sacchetti misti per le merende, rifiuti che rendevano l'indifferenziato troppo voluminoso. Grazie all'accordo con i proprietari del negozio di alimentari dove si riforniscono, infatti, sono riusciti a eliminare i sacchetti misti.

Nella giornata del Fridays for future, l'evento globale sui cambiamenti climatici, gli studenti di San Miniato hanno fatto un flash mob di fronte al palazzo comunale coinvolgendo gli amministratori, per poi illustrare al presidente di Geofor Daniele Fortini e alla consigliera Valentina Pinori il loro progetto ambientale. Geofor 2In centro storico sono arrivati gli studenti delle classi 3A, 3B e 3G della scuola media dell'istituto comprensivo Sacchetti insieme a una delegazione del liceo Marconi. Per oltre un'ora e mezzo hanno parlato con il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini, la vice sindaco Chiara Rossi, l'assessore Gianluca Bertini e l'assessore Marzia Fattori, in un incontro pubblico con i rappresentanti Geofor. "I ragazzi - spiega il sindaco Vittorio Gabbanini -, durante l'incontro che ho fatto con le classi terze della scuola media del centro storico, nel mese di febbraio, mi avevano chiesto di poter incontrare il presidente di Geofor e io li ho voluti accontentare, anche perché il loro progetto che mi avevano già presentato in quella sede mi è sembrato davvero interessante. Tante le domande, le curiosità e le risposte che i giovani hanno trovato in questo incontro, in una giornata dedicata proprio al tema dell'ambiente ed è stato importante farlo oggi, per dare un segnale importante a una manifestazione globale alla quale anche il nostro Comune ha deciso di partecipare. Vedere tanti giovani studenti così appassionati al tema dell'ambiente è davvero una grande soddisfazione. Da loro sono venute tante idee importanti e sono sicuro che insieme possiamo andare nella direzione giusta".

 

Ultima modifica il Sabato, 16 Marzo 2019 11:04

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466