Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

'Storie nell'armadietto' al teatrino dei Fondi

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

StorieArmadioContinua la rassegna teatrale domenicale per le famiglie: domenica (24 marzo), alle 17, nella sala del Bastione, la compagnia di fermo Lagrù si esibirà in Storie nell'armadietto. La rassegna, dal titolo Sognare a teatro famiglie, è organizzata dal teatrino dei Fondi, con il sostegno del Comune di San Miniato e della Regione Toscana. Interpreteranno lo spettacolo: Oberdan Cesanelli, Stefano Leva e Lorenzo Palmieri. La regia è di Oberdan Cesanelli, il testo di Oberdan Cesanelli e Stefano Leva e la musica è di Lucia De Angelis. Il biglietto costa sei euro per gli adulti e 4 euro per i bambini.
Due attori, spaventati ma curiosi, si avvicinano a uno strano armadio comparso all'improvviso. Che cosa ci sarà dentro? Vecchi costumi teatrali? Polverose parrucche? E cosa si nasconde nell'armadio di ogni bambino? Mostri, streghe, marmocchi dispettosi, draghi, principi, fate? A causa di un lupo alquanto dispettoso, i due attori sono costretti ad aiutare le misteriose creature che si nascondono nell'armadio e a spaventare tutti i bambini presenti in sala. I protagonisti escono magicamente e prendono vita, in un esilarante carosello di storie vecchie e nuove che tentano di spaventare, ma fanno solo divertire. Gran finale con un'esaltante battaglia di cuscini tra gli spettatori.
Lo spettacolo vede in scena due attori e nell'armadio un animatore, che dà vita ai pupazzi protagonisti delle storie raccontate e, attraverso il racconto di fiabe tradizionali e di storie moderne, esorcizza la paura e fa tremare dalle risate.

 

Ultima modifica il Mercoledì, 20 Marzo 2019 18:05

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466