Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Addio a Gino Votta: ex imprenditore lottava contro la Sla

Vota questo articolo
(2 Voti)

Gino Votta

Se n'è andato dopo una vita di lavoro e di passioni e all'insegna, negli ultimi anni, anche di una lotta contro quel male terribile che lo aveva colpito Gino Votta, noto ponteaegolese. L'ex imprenditore è deceduto nella giornata di ieri, all'età di 62 anni, dopo un'esistenza che aveva lasciato il segno nella memoria collettiva della comunità, per la quale si era impegnato anche nel Palio del Cuoio.

Titolare fino agli anni Duemila di una conceria, nonostante la sclerosi laterale amiotrofica che lo aveva colpito Votta non aveva mai smesso di mollare e di portare avanti le sue battaglie. Fra queste, anche quella contro alcuni istituti di credito al tempo della chiusura della sua attività. La sua figura, in più di un'occasione, era finita al centro delle cronache per le battaglie delle persone colpite dalla stessa, terribile malattia, quella Sla che non gli ha dato scampo (che lui chiamava “la Stronza”, prendendo in prestito la definizione del calciatore Stefano Borgonovo, ex calciatore di Milan e Fiorentina morto per la stessa malattia). Di recente era stato al centro di un caso con l'Asl e la farmacia dell'ospedale di Empoli, dato che non gli arrivavano le sacche di cibo di cui aveva bisogno; anche questa una battaglia portata avanti anche a nome di altre famiglie che in alcune occasioni si erano trovate nella stessa situazione. Lascia la moglie Marzia e tre figli, che negli anni lo hanno sempre accudito e sostenuto. I funerali si terranno venerdì 29 marzo alle 14.30 nella chiesa di Ponte a Egola, con partenza dall'abitazione di famiglia in via Di Vittorio.

Nilo Di Modica

Ultima modifica il Mercoledì, 27 Marzo 2019 22:54

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466