Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

S. Miniato, corteo per la festa della Liberazione

Vota questo articolo
(0 Voti)

gabba militareSan Miniato festeggia la Liberazione con una serie di iniziative che toccano varie frazioni e che culmineranno alle 11 in piazza della Repubblica a San Miniato con il corteo e la deposizione della corona al monumento ai caduti e la cerimonia di commemorazione in piazza del Duomo. 

Si inizierà al mattino alle 9 a Isola con la deposizione della corona alla lapide in moria di Mario Lecci per poi proseguire con una cerimonia alle 9,45 anche in via San Michele alla Roffia per rendere omaggio alla lapide in memoria dei caduti inaugurata due anni. Alle 10,30 ci sarà poi la deposizione della corona alla lapide in piazzale degli alberi a Ponte a Elsa, dedicata alla memoria dei caduti della prima e seconda guerra mondiale, del fascismo e delle deportazioni. Alle 11 un corteo si sposterà da piazza della Repubblica fino a piazza del Duomo per la commemorazione al monumento ai caduti di San Miniato. La conclusione dell'intensa mattinata sarà a San Miniato Basso con la deposizione della corona alla lapide in memoria dei caduti all'esterno della chiesa dei Santi Martino e Stefano. Ad accompagnare la cerimonia saranno le musiche della Filarmonica Verdi di San Miniato. Quest'anno il programma si arricchisce con un'iniziativa nel pomeriggio, alle 16,30, all'interno del museo della Memoria dove si svolgerà uno spettacolo teatrale, Ricordati di me ch'io ti ricordo, a cura della cooperativa La Pietra d'Angolo e del comitato Gori.

 

Ultima modifica il Martedì, 23 Aprile 2019 11:45

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466