Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Guazzini da Confesercenti: “Valorizzare i mercati”

Vota questo articolo
(0 Voti)

guazziniIn vista delle elezioni amministrative Confesercenti area Valdera e Cuoio organizzano incontri con i candidati a sindaco di San Miniato. In questi giorni il coordinatore Claudio Del Sarto ha incontrato Manola Guazzini, candidata delle liste civiche Cambiamenti e Attivamente. "Abbiamo affrontato alcuni temi che riteniamo debbano essere centrali nella prossima legislatura per quanto riguarda il mondo del commercio sanminiatese – ha spiegato Del Sarto -. Sia legati alla difesa del commercio tradizionale che alla promozione del territorio".

Per quanto riguarda la promozione Confesercenti ha messo l'accento "sulla necessità di dare maggiore sostegno da parte dell'amministrazione comunale ai tre centri commerciali naturali presenti sul territorio e a lavorare per un migliore coordinamento e promozione degli eventi". Sul commercio a posto fisso Del Sarto ha insistito con la candidata Guazzini per mettere in campo bandi comunali che incentivino nuove aperture mirate, soprattutto a San Miniato Alto, per evitare un monopolio di pubblici esercizi. E sempre su questo tema è stata chiesta una migliore gestione della sosta e dell'arredo urbano. "Chiediamo al futuro sindaco – ha concluso Del Sarto – anche una maggiore attenzione sulle frazioni. Ponte a Egola, ad esempio, l'anno scorso non ha avuto l'illuminazione natalizia. E per i mercati ambulanti, regole ferree per chi con la scusa di essere produttore agricolo vende merce che non rientra in questa tipologia".
La candidata sindaco Manola Guazzini, oltre a concordare con il coordinatore della Confesercenti sulla necessità di un sostegno maggiore ai tre centri commerciali naturali, di una maggiore cura del decoro urbano e di un miglior coordinamento del calendario degli eventi e delle manifestazioni, ha insistito sul fatto che la rete commerciale del Comune di San Miniato deve essere adeguata alle caratteristiche di un territorio ricco di produzioni tipiche e di potenzialità culturali e turistiche. "Perciò è necessario escludere ogni previsione di nuovi supermercati o di ampliamento dei supermercati esistenti, e favorire invece il consolidamento del commercio di vicinato – ha detto Guazzini -, con premialità particolari per le nuove iniziative e gli investimenti nei centri storici e per la promozione delle tipicità. Si deve inoltre confermare l'impostazione dei mercati ambulanti, favorendo la possibilità di piccole iniziative commerciali nelle frazioni rimaste prive di commercio in sede fissa e definendo, in accordo con le rappresentanze del settore, qualsiasi altro tipo di iniziativa di carattere straordinario; i mercati ambulanti di San Miniato andrebbero valorizzati come una vera e propria risorsa turistica".

Ultima modifica il Martedì, 23 Aprile 2019 13:35

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466