Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Aquiloni all’asta per fare bene

Vota questo articolo
(3 Voti)

ASta Aquiloni 6 1Trentasei tele a forma di aquilone e altrettanti artisti che si sono lasciati ispirare per le loro opere da battere all'asta. Per contribuire a fare più bella San Miniato e anche per fare bene alla Stella Maris. Il ricavato dell'asta organizzata a San Miniato per la 51esima Festa degli Aquiloni infatti sarà destinato ad attività culturali e popolari di San Miniato e una percentuale di questo ricavato andrà a sostegno delle iniziative del Centro Diurno Irccs Fondazione Stella Maris de La Scala.

L'appuntamento è per domenica 28 aprile alle 18. A Palazzo Roffia, sarà Roberto Milani il battitore d'eccezione dell'evento organizzato dal Comitato Manifestazioni Popolari di San Miniato e curato da Filippo Lotti. I 36 artisti contemporanei che hanno donato una loro opera realizzata su di una tela romboidale che ricorda un aquilone sono Giacomo Bacci, Dario Ballantini, Enrico Bandelli, Luca Bellandi, Marcello Bertini, Antonietta Borgioli, Roberto Braida, Massimo Callossi, Agostino Cancogni, Giuseppina Cappello, Claudio Cionini, Elio De Luca, Franco Mauro Franchi, Giuliano Giuggioli, Giovanni Giusti, Alessandro Goggioli, Paola Imposimato, Luana Lapi, Remo Lorenzetti, Tiziano Lucchesi, Riccardo Luchini, Moravio Martini, Gianfalco Masini, Flavia Mattrel, Gianni Oliveti, Carlo Romiti, Samuel Rosi (Muz), Franco Rosselli, Angela Sabatino, Marcello Scarselli, Silvia Serafini, Skim, Mario Soave, Alessandro Tofanelli, Paolo Vannini, Opera collettiva (Centro Diurno IRCCS Fondazione Stella Maris).

 

 

Ultima modifica il Mercoledì, 24 Aprile 2019 21:14

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466