Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Rifiuti sulla via Francigena, serve il gruppo Speolo - Foto

Vota questo articolo
(1 Vota)

04 19La zona era così impervia che, nonostante i numerosi tentativi, quei rifiuti proprio non si riuscivano a togliere. Su indicazione di Geofor, il Comune di San Miniato ha contattato l'associazione di volontari Gruppo speleologico torrentizio Speolo che si è dimostrata subito disponibile e sabato 1 giugno ha effettuato l'intervento di rimozione dei rifiuti. Sono stati recuperati 540 chili di rifiuti di ogni tipo e poi smaltiti da Geofor.

Da tempo, infatti, i pellegrini che percorrono la via Francigena segnalavano quella situazione all'area di sosta Baccanella, dove il percorso lascia via Castelfiorentino e inizia il tratto sterrato: proprio nella vallata che fa del paesaggio di San Miniato un valore aggiunto era stata abbandonata una notevole quantità di rifiuti. Il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti è purtroppo diffuso in tutto il territorio comunale, nonostante le azioni di contrasto messe in campo dall'Amministrazione. In questo caso però i rifiuti erano stati abbandonati in una zona veramente impervia e di difficile accesso e la rimozione si prefigurava difficoltosa. Sono stati fatti diversi tentativi, sia direttamente con personale dell'amministrazione che da Geofor, senza però produrre risultati.

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466