Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

San Miniato, insegue i ladri e recupera la refurtiva

Vota questo articolo
(2 Voti)

34I carabinieri fermano un furgone carico di attrezzi in un posto di blocco. Nel frattempo passa un artigiano di San Miniato che si ferma e dice di essere stato derubato proprio da quei due. Terminati i necessari accertamenti, i carabinieri della compagnia di Empoli hanno arrestato in flagranza di reato, per aver sottratto attrezzatura di varia natura e per ricettazione di analogo materiale, due uomini di 36 e 33 anni, entrambi già noti alle forze dell'ordine.

Erano da poco passate le 2 della notte tra 17 e 18 ottobre. In un posto di controllo lungo viale Togliatti, in zona Sovigliana di Vinci, i carabinieri hanno fermato un furgone con a bordo i due che sin da subito hanno assunto un atteggiamento nervoso e agitato, abbastanza da insospettire i carabinieri. 23236234-fbf9-498e-b128-c61b744e6498Durante il controllo, aperto il furgone, i militari si sono trovati davanti una serie di attrezzature elettriche tra cui trapani, avvitatori, mole, matasse di cavi in rame, scale, elettroutensili vari e una saldatrice. Proprio in quel frangente un artigiano, 32enne di San Miniato, si è fermato in prossimità dei militari e ha fatto presente che stava cercando i due poiché li aveva visti, poco prima, scassinare il suo furgone parcheggiato in via Settembrini e prelevare dell'attrezzatura, parte di quella rinvenuta dagli operanti. Oltre agli attrezzi dell'artigiano, all'interno del furgone è stato trovato altro materiale della stessa natura, ritenuto provento di attività illecita e quindi posto sotto sequestro, in attesa di rintracciare i legittimi proprietari. Il materiale del 32enne è stato subito restituito. I due sono stati arrestati per furto aggravato in concorso e ricettazione e accompagnati al carcere di Sollicciano.

 

Ultima modifica il Sabato, 19 Ottobre 2019 19:52

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466