skintartufesta2019

Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

caccia 3"Nessuna preda, nemmeno la più duramente cercata e inseguita, giustifica il mettere a rischio la propria o l'altrui incolumità. Attenzione quindi a come ci muoviamo e a come agiamo, ricordando anche che le nostre azioni sono sempre oggetto di spietata analisi e critica da parte di chi ci avversa, amplificando ogni nostro eventuale passo falso". Sicurezza e competenza sono le parole chiave del segretario della Federazione Italiana della Caccia di San Miniato Piero Taddeini. L'invito ai colleghi cacciatori arriva alla vigilia dell'apertura della stagione della caccia. 

Pubblicato in San Miniato

olivi"La commissione di gestione dell'Atc di Pisa est, seguendo la nostra linea e le nostre proposte elaborate e presentate negli anni scorsi attraverso un business plain, ha stanziato la somma necessaria, circa 8mila euro, per la realizzazione di 2 voliere cosiddette a cielo aperto, da dislocare sul territorio a caccia programmata del comune di San Miniato". Lo fa sapere il segretario della Federazione Italiana della Caccia Piero Taddeini.

Pubblicato in San Miniato

cenacctC'erano in tutto 440 persone sedute al pranzo sociale organizzato dalla Cct di San Miniato. Federcaccia e Arct hanno dato vita ad un evento di grandi dimensioni, all'insegna dell'unità e della forza popolare della caccia.
I consigli direttivi delle due associazioni, insieme al nutrito gruppo di cacciatori, attorno alla tavola e onorando la buona cucina hanno rilanciato il senso profondo dell'attività venatoria anche come cultura, tradizione e coesione sociale, mettendo al centro i temi della tutela del territorio, della salvaguardia dell'ambiente e dell'incremento del capitale faunistico.

Pubblicato in San Miniato

cacciatoreParla di "caccia sostenibile" Piero Taddeini, segretario della Federcaccia di San Miniato, in risposta alle polemiche che in questi giorni hanno accompagnato la preapertura dell'attività venatoria. Una caccia, quella intesa da Taddeini, che deve operare al servizio dell'ambiente ma avere anche le capacità di trasmettere all'esterno il proprio ruolo. E per farlo, nel caso specifico di San Miniato, la Federcaccia sposta il mirino sull'amministrazione comunale: "Perché siamo ancora in attesa di capire come il Comune utilizza le risorse destinate all'attività venatoria".

Pubblicato in Politica

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466