Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

1b9bcd22-3973-4fba-af09-1aeda8a8a7d4"Ogni animale ha bisogno di qualcuno che racconti la sua storia". Appuntamento mattutino in sfida al freddo questa mattina di fronte ai macelli di San Miniato, a La Catena, per gli attivisti di The Save Movement, organizzazione animalista nazionale che da qualche tempo si sta radicando anche in Toscana e in provincia di Pisa.

Pubblicato in San Miniato

animalistiTre ore di protesta pacifica a San Miniato. Gli animalisti vogliono documentare e testimoniare le sofferenze dei "miliardi di animali che vengono maltrattati e uccisi annualmente dagli umani".

Pubblicato in San Miniato

20160116075203Le prime famiglie con bambini in fila per acquistare il biglietto per lo spettacolo di stasera, sabato 16 gennaio, sfilano davanti alla protesta.

Pubblicato in Fucecchio

agnelliniGli animalisti non si fermano e tornano a manifestare per fermare la strage degli agnelli nella Pasqua 2015.

Pubblicato in Dalla provincia

IMG-20150321-WA0023La protesta, secondo gli animalisti, ancora prima che etica è giuridica e sul tavolo c'è una questione che sembra da poco ma non lo è dal punto di vista di chi difende gli animali.

Pubblicato in San Miniato

macelli2"Al Consorzio Macelli non viene praticata alcuna macellazione rituale, tutte le macellazioni sono effettuate tramite stordimento dell'animale, oramai da 5 anni". Mentre gli Animalisti Italiani si preparano a lanciare da San Miniato la campagna contro la macellazione rituale in Italia (Macellazioni rituali, animalisti in piazza a S.Miniato ), arriva la precisazione del sindaco della città Vittorio Gabbanini.

Pubblicato in San Miniato

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466