Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

WhatsApp Image 2019-06-10 at 18.40.01All'indomani del ballottaggio, dopo la vittoria di Simone Giglioli, arriva una prima analisi del voto da parte del neoeletto sindaco. I nervi sono più rilassati, l'adrenalina degli ultimi giorni deve ancora scemare e sul volto l'espressione di chi sa di avercela messa tutta, ma anche di aver rischiato. Per la prima volta il centrosinistra sanminiatese si è trovato nel pentolone magico del ballottaggio, un secondo turno mai provato e quindi difficile da gestire anche per i veterani della politica di vecchia data. “Ero preoccupato – ammette Giglioli – perché il ballottaggio non l'avevamo mi affrontato, come ci si comporta al ballottaggio?, Mi sono chiesto”.

Pubblicato in Politica

giglioli taglio apMancano 5 minuti a mezzanotte e tre sezioni da scrutinare quando "nel quartier generale" di Simone Giglioli a San Miniato basso, alla casa culturale, iniziano a scaldarsi gli animi e partono gli sfottò. E' lo stesso candidato, da ora sindaco, a invitare alla calma: "Calmi, c'è ancora tempo". Ma 5 minuti dopo, quando scocca la mezzanotte, esplode la festa: Simone Giglioli è il nuovo sindaco di San Miniato.

Pubblicato in San Miniato

urnaConferma del sostegno della coalizione di centrosinistra (Partito Democratico, Riformisti per San Miniato e Uniti si può) al candidato Simone Giglioli per il ballottaggio di domenica (9 giugno). Lo dice una nota ufficiale a firma delle tre liste.
"Il futuro di San Miniato - si legge nella nota - deve essere affidato a persone che possano tenere insieme capacità, esperienza, conoscenza e amore per il territorio e Giglioli esprime al meglio proprio queste caratteristiche che sono necessarie per proseguire l'opera di buongoverno che le forze progressiste hanno sempre espresso nel nostro comune. Allo stesso tempo, vista la sua età, Simone sarebbe uno dei sindaci più giovani di sempre, capace di portare energia ed entusiasmo e inserire nella sua attività amministrativa forti elementi di innovazione e di rilancio".

Pubblicato in San Miniato

11034238 1393278620987720 6059867134169523571 n"I ballottaggi sono, per loro stessa natura, una scelta di campo. Ai samminiatesi dico: non sottovalutate il voto di domenica, perché avete la responsabilità di determinare il futuro di un comune importantissimo del nostro territorio. Simone Giglioli è il candidato che può garantire al comune di continuare ad avere una guida moderna e progressista e, in questi giorni, ha mostrato di poter assicurare autonomia nelle scelte e la disponibilità a tener conto di sollecitazioni e critiche anche di chi non lo ha votato al primo turno. Sostenere Simone Giglioli significa far sì che la storia di buongoverno di centrosinistra non si interrompa a San Miniato, ma significa anche, allo stesso tempo, aprire una stagione nuova, all'insegna di ascolto, trasparenza, partecipazione”. Lo dice Alessandra Nardini, consigliera regionale a sostegno di Simone Giglioli.

Pubblicato in Politica

Carlo CalendaDopo il segretario nazionale del Partito Democratico, Nicola Zingaretti, arriva un altro dei big a sostenere Simone Giglioli per il ballottaggio di domenica 9 giugno. Carlo Calenda, ideatore del manifesto Siamo Europei sarà a CasaConcia, a Ponte a Egola venerdì 7 giugno alle 16,15 insieme a Simona Bonafè. Saranno presenti, oltre ovviamente a Giglioli, molti sindaci del comprensorio e oltre afferenti al centrosinistra.

Pubblicato in Politica

spi cgil valdarno“Per riaffermare il governo della città e continuare a garantire i diritti delle fasce più deboli della popolazione e contro il pericolo che il comune venga amministrato dalla Lega, cioè da un partito che ha valori opposti ai nostri”. Con queste parole i pensionati del Sindacato pensionati italiani della Cgil motivano il loro appello al voto per Simone Giglioli.

Pubblicato in Politica

779ed3d5-3ae7-4145-bb89-4c0a5e386541"Al ballottaggio (dove il centrodestra arriva dopo aver raggiunto un ragguardevole 32% dei voti e quindi ha costretto, certo non da solo, per la prima volta la maggioranza al di sotto il 50% e ad un ulteriore turno elettorale" si presenta Michele Altini. E' Michele Altini, che non è mai stato né sarà mai becero e istigatore all'odio e al rancore, come sono sicuro nessuna delle forze che mi sostiene e nessuno dei miei elettori, che si deve guardare ora prima di mettere la scheda nell'urna". Non ci sta proprio il candidato sindaco del centrodestra a San Miniato a essere associato a una certa destra (Ballottaggio: il Pd “suona la carica” ed esclude apparentamenti, CambiaMenti chiede una tregua).

Pubblicato in Politica

Giglioli"In questi dieci giorni, insieme a tutti i candidati consiglieri che mi hanno sostenuto e a decine di volontari che ci hanno già dato la loro disponibilità, saremo ancora di più tra la gente del nostro comune e a disposizione per tutti coloro che vorranno incontrarci, parlare e se serve, perché no, criticare. Lo farò e lo faremo in nome del nostro amore per San Miniato e del futuro che vogliamo costruire tutti insieme". Simone Giglioli, candidato sindaco del centrosinistra, annuncia così una vera e propria task force che da oggi 30 maggio e fino al 9 giugno "batterà" in lungo e in largo il territorio comunale per sostenerlo nel ballottaggio contro il candidato di destra Altini.

Pubblicato in Politica

giazzini giunta cambimenti

"A caldo siamo rimasti un po' amareggiati, non c'è dubbio: ci aspettavamo di arrivare al ballottaggio. Poi però a distanza di due giorni dall'apertura delle urne, in realtà ci siamo resi conto di avere fatto un buon lavoro.

Pubblicato in Politica
Pagina 1 di 2

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466