Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

Alberto BellesiI produttori devono vendere solo generi alimentari di stagione allevati, conltivati conservati, raccolti e trattati esclusivamente da loro stessi. Queste sono le regole del Mercatale, organizzato da Mercato della terra con Slow Food e il Comune di San Miniato, che torna domenica 17 marzo in piazza Dante alighieri dalle 8,30 alle 12,30. In questa occasione i produttori del Mercatale offriranno una colazione ai visitatori.

Pubblicato in San Miniato

2ad02848-c6fe-4e0a-be2e-aad65599c052Non hanno lasciato il nome, ma una bella cifra, capace di pagare colazione e pranzo a quei vigili del fuoco e ad altri che arriveranno. Hanno passato la notte tra le fiamme, le loro divise lo dicono chiaramente. Quella donna entra, li guarda, si avvicina al titolare e gli lascia i soldi per pagargli la colazione. Non gli lascia il nome, non è questo l'importante. L'importante è che quei 5 vigili del fuoco e tutti gli altri per estensione, si sentano amati. Una sorta di caffé sospeso, ma più grosso. "Mi ha detto che ne avrebbe aggiunti altri se non fossero bastati. Dopo di lei - racconta un concitato e commosso titolare - un'altra signora ha fatto lo stesso. E' bello sapere di essere in una comunità così, mi hanno lasciato un cifra generosa". Se proprio bisogna trovare eroi in questa circostanza, allora sono loro, persone comuni con una sensibilità fuori dal comune.

Pubblicato in Dalla provincia

questura pisa 3Erano le 9 circa di oggi 13 luglio. I poliziotti della squadra volante di Pisa e del reparto prevenzione crimine di Firenze erano impegnati in attività di monitoraggio dell'area della stazione e di piazza Vittorio Emanuele a Pisa contro il fenomeno del commercio di sostanze stupefacenti e dell'immigrazione irregolare quando, seduto nei tavolini esterni di un bar, con cappuccino e cornetto, hanno visto un volto noto. Anche lui, 35 anni, li ha visti, ha assunto un atteggiamento nervoso al punto da alzarsi svelto nel tentativo di dileguarsi, venendo tuttavia bloccato tempestivamente dagli agenti. Visto il suo stato di agitazione, l'uomo è stato sottoposto a perquisizione e, all'interno di una tasca del jeans che indossava, i poliziotti hanno trovato sei involucri di cellophane contenenti eroina. Il malvivente è stato tratto in arresto con l'accusa di detenzione con finalità di spaccio di sostanza stupefacente. Domani mattina verrà giudicato con il rito direttissimo.

Pubblicato in Dalla provincia

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466