skintartufesta2019

Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

30db2cae-61d4-4049-a144-bf21e51497b0"Chi ama davvero Santa Croce sull'Arno si dia da fare ora, come sta facendo convintamente questa Amministrazione, affinché nei fondi sfitti in centro torni a fiorire la Santa Croce che amiamo". L'invito è della sindaco Giulia Deidda. Fino al 28 settembre, infatti, è possibile presentare le domande per ricevere finanziamenti e aprire attività nei fondi sfitti del centro storico. Il bando è il terzo e ultimo del pacchetto presentato a maggio, la documentazione completa è reperibile sul sito del Comune e agli uffici attività produttive e Suap. Già chiusi e in liquidazione i primi due bandi, quelli per i contributi al potenziamento delle attività.

 

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

di Nilo di Modica
Alessio CintelliCrisi, spopolamento, chiusure. Problemi ben noti ai centri, specie in collina. Eppure qualcuno che ancora ci scommette e apre la saracinesca c'è: a San Miniato, nel giro di un mese, sono in due a provarci.

Pubblicato in San Miniato

1

Contributi al commercio al via: si comincia da 5. Tanti sono i progetti che per il primo anno di stanziamenti previsti dal bando presentato lo scorso marzo per lo sviluppo del centro storico pontederese. Cinque nuovi negozi che avranno sede in via Gotti, via Belfiore, via Rossini, via del Teatro e via Belfiore, selezionati secondo i criteri di “novità” sanciti nel bando.

Pubblicato in Dalla provincia

comunedibientinaL'amministrazione del Comune di Bientina informa che il Comune intende verificare la possibilità di coprire, tramite procedura di mobilità tra enti (ai sensi dell'articolo 30, comma 2bis, del decreto legislativo 165 del 30 marzo 2001) un posto a tempo indeterminato e pieno di categoria D, posizione di accesso D1, con profilo professionale di istruttore direttivo amministrativo di cui al vigente Ccnl.

Pubblicato in Dalla provincia

PirriComune a caccia di innovatori, ideatori di start-up ed anche nuovi commercianti per il centro storico. Questa la filosofia con la quale è stato lanciato ieri il nuovo bando per la concessione di contributi finalizzati alla creazione di nuove attività innovative nel centro commerciale naturale, ai quali si promette un finanziamento a fondo perduto di 2500 euro per l'apertura di nuovi negozi, oltre ad alcuni sconti sulle tariffe per insegne e occupazione di suolo pubblico.

Pubblicato in Dalla provincia

Un esercizio d'altri tempi riportato a casa, nel centro storico, attualizzato nell'opera di insegnamento e trasmissione di un sapere artigianale alle giovani generazioni. E' questa forse la descrizione più calzante dell'attività che da oltre un anno Simona Valori ha portato all'interno della chiocciola con il suo “The Dream”, atelier di alta moda e scuola insieme.

Pubblicato in Il Borgo che vorrei

In tempi antichi ha ospitato i magazzini che rifornivano il castello e tutto i borgo fortificato dei frutti del raccolto, grano innanzitutto. A pensarci bene, la sua funzione non è cambiata molto, se si considera che oggi l'antica palazzina in piazza Marconi dà ospitalità ad una delle più pregiate botteghe alimentari del centro, la 'Grotta dei Ghiotti'.

Pubblicato in Il Borgo che vorrei

Nel centro storico di Santa Maria a Monte non tutti sono “nuovi”. Ci sono anche i ritorni, come quello di Grazia Carli e del suo “Ragazzi d'Italia”, che tanti anni fa si trasferì dalla collina a Ponticelli e adesso, sulla scia dei primi bandi del 'Borgo che Vorrei' dedicati al commercio, è tornata 'a casa'.

Pubblicato in Il Borgo che vorrei

“Era da tempo che avevo in mente di aprire uno studio, magari dalle mie parti, a Pistoia. Ma il problema come sempre erano l'affitto e le spese iniziali”. Ci mostra con soddisfazione il suo “Focus Studio” Alessio Petrucci, giovane fotografo che circa 9 mesi fa ha aperto uno studio in cima a corso Carducci.

Pubblicato in Il Borgo che vorrei

8a535965-9da7-47eb-b352-0b2634ee3261Primavera tempo di sole...e di gelato. E in un centro storico come quello di Santa Maria a Monte l'occasione non se la sono voluta far mancare. Nell'ambito dei bandi di sostegno al commercio Smam – Il Borgo che vorrei, infatti, il quindicesimo negozio ad aprire i battenti al civico 62 è una gelateria tutta speciale.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466