Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

matteoliConsorzio conciatori, cinque nuovi consiglieri nominati nel cda. Si tratta di Massimo Caponi (Gruppo Conciario Cmc), Alessio Monti (Lamonticuoio), Simone Nieri (Virgilio Conceria Artigiana), Luca Tempesti (Conceria Tempesti), Leonaro Traversi (La Patrie). Affiancheranno i sette componenti in carica nella gestione delle attività consortili

Pubblicato in San Miniato

consiglio castelfrancoRimpasto delle deleghe degli assessori e dei consiglieri comunali. Lo ha comunicato ieri sera (martedì 17 ottobre) il sindaco di Castelfranco di Sotto Gabriele Toti, durante la seduta straordinaria del consiglio comunale. "Seguirò direttamente i lavori pubblici" ha annunciato il sindaco.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

fotoconferenzastampaUna delle novità più rilevanti dell'attuale legislatura regionale è stata l'istituzione della Commissione consiliare per la ripresa economico-sociale Toscana costiera. Eravamo e siamo convinti che per fare più forte la nostra regione occorre pensare a uno sviluppo omogeneo di tutti i territori, colmando i divari e le potenzialità di crescita di quelle città, che per motivi diversi, hanno avvertito più fortemente la crisi economica degli scorsi anni. E non vi era dubbio che, proprio la realtà costiera, sulla scorta dei numeri e degli indicatori economici, avesse bisogno di acquisire centralità nelle nostre politiche, di ricevere una spinta forte.

Pubblicato in Notizie dal Pd regionale

Non sono soddisfatti i consiglieri di Pronti al cambiamento - Per la Gente per la risposta all'interpellanza sulla mancanza delle condizioni di sicurezza della circolazione pedo-ciclabile e veicolare sul ponte dell'Arno di via Giovanni XXIII a causa dei parapetti obsoleti e barriere stradali assenti.
"Iniziamo dall'affermazione di ammissione della situazione di degrado - dicono i consiglieri - Che lei, sindaco, abbia ammesso che il ponte versa in situazione di degrado è già qualcosa, almeno realisticamente viene riconosciuta l'esistenza del problema. Degrado e mancanza di condizioni di sicurezza sono il frutto amaro di un'inerzia dovuta a mancanza d'interesse da parte delle amministrazioni comunali che nel corso degli anni dal 1961 ad oggi, nulla hanno fatto per adeguare un manufatto di vitale importanza come il ponte, alle necessità di una società in evoluzione, sia nel costume che negli spostamenti".

Pubblicato in Dalla provincia

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466