Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-
Mercoledì, 13 Marzo 2019 10:16

Una piazza per Elisa, via libera della giunta

zini 6Dopo il si della consulta (Una piazza per Elisa e spazio alle Vittime del femminicidio), è arrivato anche quello della giunta del comune di San Miniato. Procede spedito quindi, a pochi giorni dalla giornata della donna dell'8 marzo, l'intitolazione del parcheggio adiacente al campo sportivo di via Gargozzi a San Miniato a Elisa Amato, la giovane di Prato trovata morta proprio lì, a fianco dell'ex fidanzato Federico che le aveva tolto la vita. 

Pubblicato in San Miniato

21ab33db-2884-4eb9-bfb5-d89ee4d3bd3aUna cerimonia breve e semplice. Che serve alle donne per dire che non sono sole, che per quanto buio possano vedere intorno a loro, una luce c'è sempre. Qualcuno con il quale parlare, al quale chiedere aiuto, nel comprensorio del Cuoio è Frida, l'associazione di donne contro la violenza che ieri sera 4 giugno si sono ritrovate in piazza del seminario a San Miniato.

Pubblicato in San Miniato

foto5Le mura della chiesa di San Rocco hanno fatto da cornice all'apertura della 19esima Festa del tartufo marzuolo di Cigoli. Un'apertura diversa dal solito quella di quest'anno, segnata dal binomio tra l'arte e il tema del femminicio, impresso nelle quarante opere affisse ad altrettante finestre della caratteristica frazione sanminiatese.

Pubblicato in San Miniato
Venerdì, 25 Novembre 2016 12:14

Striscioni anti violenza a Santa Croce - Foto

7957224b-7ad6-4880-b441-dcda002af811Anche Santa Croce, nella Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, ha voluto manifestare la sua vicinanza alle tante vittime di questo fenomeno, attraverso una manifestazione pubblica che serva anche come sensibilizzazione verso un problema troppo spesso sottaciuto, in primo luogo, purtroppo, dalle vittime, che devono invece trovare sempre più il coraggio di manifestare.
Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

Parlare di unviolenza domestica problema reale, che serpeggia, silente, in una società pronta ad accogliere con clamore solo i fatti divenuti già gravi, quando una donna vittima di violenze domestiche finisce per rimetterci la vita. Prevenire, anche su questo frangente, è più che doveroso. Anche per questo diventano fondamentali opere di sensibilizzazione appuntamenti come quello messo in campo a S. Maria a Monte, dove il 7, 10, e 25 novembre e 6 dicembre, si terrano gli appuntamenti della rassegna “Meno sdegno, più impegno - #stopallaviolenzadigenere”.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466