Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

foto2Nuovo bando per l'affidamento della gestione dello storico Albergo Ristorante Miravalle. È pubblicato, sulla home page del sito del Comune di San Miniato, l'avviso per l'affidamento dell'immobile comunale a destinazione ricettiva, mediante concessione di valorizzazione e utilizzazione a fini e economici.

Pubblicato in San Miniato

neveNei giorni scorsi il prefetto di Pisa, Giuseppe Castaldo, ha approvato le modifiche apportate al Piano operativo di coordinamento per la gestione delle emergenze viabilità a causa di precipitazioni nevose o ghiaccio, sulle tratte autostradali della A11 e A12 e sulla viabilità extraurbana nel territorio della provincia di Pisa – stagione invernale 2018/2019, consultabile sul sito della Prefettura.

Pubblicato in Cronaca
Giovedì, 24 Agosto 2017 08:56

Carte prepagate: cosa sono e come funzionano

21074161 1314278705348133 1314245103 nFino a non molto tempo fa, il 90% delle transazioni degli italiani erano effettuate con banconote. Oggi si denota una sempre maggiore propensione all'uso della cosiddetta ''moneta elettronica'', nella quale sono compresi il bancomat, le carte di credito o di debito e quelle prepagate. La carta prepagata prevede la costituzione di un plafond prima dell'utilizzo; è identificata da un numero di 16 cifre e, per sottoscriverla, non è necessario essere titolari di un conto corrente. Le prepagate sono carte veloci da ottenere e facili da usare, pertanto rappresentano un'ottima soluzione per chi non dispone di un conto corrente e sono particolarmente adatte a chi non percepisce un reddito fisso. Consentono una grande flessibilità nel determinare l'ammontare della ricarica e, in tal modo, garantiscono una migliore gestione delle spese e una maggiore sicurezza, soprattutto in caso di furto o smarrimento. Per acquistare una carta prepagata ci si deve rivolgere a un istituto finanziario (banche), oppure richiederla online o, ancora, acquistarla presso i rivenditori autorizzati (come, ad esempio, Poste Italiane). L'ottenimento della carta è quasi sempre immediato e la ricarica va effettuata secondo discrezione dell'utilizzatore della carta stessa.

Pubblicato in in Azienda

piazza pertini 3Sarà l'impresa sociale "Rive d'Arno", con sede a San Miniato, a gestire per tre anni il verde pubblico di piazza Pertini a Fucecchio. Lo prevede il contratto di sponsorizzazione stipulato con il Comune per l'adozione dell'area.

Pubblicato in Fucecchio

staff storico bar renataNon sarà un brindisi di addio, ma un gesto di gratitudine e riconoscenza verso Santa Croce e i santacrocesi. Un modo per salutarsi dopo tanti anni assieme, come due vecchi amici. È il modo scelto di gestori del bar Renata per "congedarsi" dai suoi clienti (leggi qui Bar Renata, 28 ottobre ultimo giorno: arriva nuova gestione).

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

06zBHDXaIl progetto sulla FiPiLi realizzato dalla città metropolitana di Firenze e Regione è stato premiato nell'ambito del Premio best practice patrimoni pubblici. Il lavoro svolto ha previsto, tra gli altri traguardi, un aumento della sicurezza grazie alla presenza 24 ore su 24 del gestore in loco.

Pubblicato in Dalla provincia

miravalleLe lettere di invito sono arrivate pochi giorni fa alle quattro società che si erano dette interessate. Un invito a quantificare in cifre il proprio interesse, presentando un'offerta di almeno di 60mila euro l'anno in favore del comune. E' questa la base d'asta per aggiudicarsi la gestione dell'hotel Miravalle di San Miniato, come previsto da una determina con la quale l'amministrazione ha fissato i criteri per l'assegnazione della struttura.

Pubblicato in San Miniato

piscina castelfranco apPer rivedere la piscina aperta si dovrà attendere almeno un mese. Un periodo di 'interregno' come lo definisce l'assessore allo sport Antonio Bertoncini, in modo da consentire ai nuovi gestori di subentrare all'interno dell'impianto. A partire da questo sabato, infatti, la Uisp zona Cuoio dirà addio alla piscina comunale di Castelfranco dopo averne guidato le sorti fin dalla nascita (leggi qui Castelfranco, nuova gestione per la piscina).

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

1L'obiettivo dell'amministrazione comunale è quello di riaprire il Miravalle entro il mese di giugno, con l'ingresso di un nuovo gestore chiamato a subentrare al precedente contratto in scadenza nel 2018. Sulla scrivania del sindaco Vittorio Gabbanini, del resto, c'è già un elenco di 5 potenziali nuovi gestori, tutti con esperienza nel settore, che potrebbero subentrare nella conduzione dell'albergo. Cinque società, di cui 2 sanminiatesi, una di Fucecchio e altre 2 al di fuori del comprensorio, che lo scorso autunno avevano partecipato all'avviso pubblico lanciato dal comune per la ricerca di manifestazioni d'interesse.

Pubblicato in San Miniato

ostello lavoriSi partirà con una gestione a scadenza breve. Un anno, un anno e mezzo al massimo, per verificare subito potenzialità, numeri ed eventuali pecche della struttura. E' il nascente ostello di San Miniato che l'amministrazione comunale, con un investimento sostenuto in parte dalla regione, sta realizzando nell'ex tipografia Palagini di piazza Mazzini, a pochi passi dal municipio.

Pubblicato in San Miniato
Pagina 1 di 2

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466