skinKaroqcuoio

Cuoio in Diretta

feed-image Voci Feed
A+ A A-

MedioevoQuale modo migliore per celebrare la festività di Ognissanti se non intraprendendo un viaggio alla scoperta della vita e delle mirabolanti avventure di questi ‘supereroi’ del passato? Questo l’obbiettivo dell’associazione Le Domeniche Pisane, che per il primo giorno di Novembre ripropone l’iniziativa “Ma chi erano questi santi?”, un percorso giocoso dedicato ai bambini e alla famiglie nel mondo dell'arte e della religiosità del Medioevo. Un viaggio nella storia attraverso le sale del Museo Nazionale di San Matteo, uno dei più importanti siti d'Europa nel campo dell'arte medioevale, nonché uno dei fiori all'occhiello della città; ma soprattutto un modo per permettere anche ai più piccoli di poter approcciarsi a temi come quelli dell’arte e della storia, attraverso l’opera di figure specializzate in grado di trovare la giusta chiave di lettura. Ecco quindi che un dipinto o una scultura possono, ad esempio, raccontare di eroi, leggende, epoche passate...proprio come dei fumetti. Insieme alla spontaneità dei bambini, poi, un museo, una chiesa o una piazza possono trasformarsi in luoghi di narrazione, di gioco, di intrattenimento. Come venivano rappresentati? Perché? Come riconoscerli a prima vista? Quale storia si nasconde dietro a ogni personaggio? E perché ce ne sono così tanti nel museo? A tutte queste domande cercheranno di dare risposta due giovani guide esperte del settore. Partenza alle ore 11. Costo del biglietto famiglia (a partire da un adulto ed un bambino) 12 €. Prenotazione obbligatoria. Informazioni e prenotazioni ai numeri 3276611500 (Viola) e 3887551474 (Linda) o all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in Dalla provincia

Centro Peppino ImpastatoSi articola e arricchisce l'offerta del centro polivalente Peppino Impastato, la struttura nata sulle ceneri dell'ex scuola elementare in località Falorni.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

Mathesis premiati 03102015Sono stati premiati 40 bambini e ragazzi di Capannoli dai 5 ai 14 anni, di cui 3 primi classificati con medaglia d'oro e 8 secondi classificati con medaglia d'argento. I ragazzi, finalisti all'Olimpiade della Matematica, sono stati premiati nell'aula magna dell'Istituto comprensivo di Capannoli.

Pubblicato in Dalla provincia

Non solo la sera: l'Estate Castelfranchese è anche di pomeriggio e pensata per i ragazzi. All'Orto di San Matteo, da lunedì 13 a venerdì 17 luglio, verranno organizzati, ogni pomeriggio dalle 17, laboratori didattici e giochi per ragazzi, laboratori di pittura, di manipolazione della creta e della pasta di sale, di teatro e di scacchi.

Pubblicato in Cultura e Spettacoli

Vorrei studiare ma non posso. Sarà a Pisa sabato, il convegno per contrastare l'abbandono scolastico, con un approccio nuovo e diverso per aiutare i ragazzi delle scuole superiori a superare le difficoltà legate alla mancanza di motivazioni nello studio.

Pubblicato in Dalla provincia

IMG-20150506-WA0001A quasi un anno dalla sua costituzione, il consiglio comunale dei ragazzi si è riunito per esaminare il regolamento urbanistico. Lo scorso 5 maggio, i consiglieri Michela Arria, Leonardo Moscatelli, Sara Tardino, Arianna Matteucci, Morgana Caione, Marco Rosati, Giorgia Torino, Arianna Paternesi, Gabriele Bonocore e Luca Castellano, con il mini-sindaco Samuele Campo, si sono confrontati con i tecnici estensori del Regolamento Urbanistico, gli architetti Chiara e Mauro Ciampa e Giovanni Giusti.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

25-campus-estivi-640Sarà possibile iscriversi dal 5 al 15 maggio. Quindi per gli interessati è tempo di informarsi. Il comune di Fucecchio, anche quest'anno, darà seguito al progetto di continuità educativa nel periodo estivo E... state in Comune: tirocini estivi rivolti ai ragazzi residenti, di età da 15 a 25 anni compiuti, iscritti a un ciclo di studi e che non svolgono attività lavorativa.

Pubblicato in Fucecchio
Mercoledì, 11 Febbraio 2015 16:32

Il Primo Abbraccio con Scuola senza Zaino

senza zaino sanminiatoIl Primo Abbraccio con Scuola senza Zaino. Nella sala del Bastione di San Miniato, sabato 14 febbraio, l'appuntamento è con Ornella Piccini, psicologa e psicanalista dedita allo studio della relazione genitori figli e dei fattori che determinano la salute del bambino e della famiglia. Il modello Scuola senza zaino nasce in Toscana più di dieci anni fa ed è diffuso in quasi tutte le regioni italiane. Coinvolge bambini, docenti e genitori a partire dalla scuola dell'infanzia fino alla scuola secondaria. L'ingresso è gratuito, ma la prenotazione è obbligatoria a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Pubblicato in San Miniato
Pagina 5 di 5

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466