Cuoio in Diretta

nuti ivoUn nuovo, più grande, stabilimento, a pochi chilometri dall'attuale e per il quale sono iniziati i lavori di ampliamento consentirà, nel 2018, alla conceria Nuti Ivo di Santa Croce sull'Arno di aumentare la capacità produttiva del 30 per cento. L'innovazione ha sempre contraddistinto il Gruppo Nuti Ivo e continua ad essere una componente fondamentale della sua filosofia.

Venerdì, 21 Luglio 2017 17:37
Pubblicato in Santa Croce sull'Arno
Leggi tutto 0

mercato2Le soluzioni rimaste sul tavolo sono soltanto due, tra le quali occorrerà scegliere da qui a pochi giorni. Tutto si gioca sulla presenza o meno dei banchi in piazza Matteotti, fra l'amministrazione che vuole rivedere 'su' fossi' almeno una ventina di banchi e gli ambulanti che, invece, premono per mantenere la piazza a parcheggio e far iniziare il mercato dallo stop di via Guidi in poi. Una differenza di pochi metri, ma che a detta degli ambulanti può essere decisiva per il futuro del mercato santacrocese.

Venerdì, 21 Luglio 2017 20:33
Pubblicato in Santa Croce sull'Arno
Leggi tutto 0

IMG-20151013-WA0022"Ci si scorda del liceo di San Donato appena acquistato ed ultimato nel 2009 per costruirne uno nuovo. E' una vergogna" è l'attacco dei gruppi dei Cinque stelle di San Miniato, Santa Croce, Castelfranco e Montopoli al sindaco e consigliere provinciale Giulia Deidda.

Venerdì, 21 Luglio 2017 10:29
Pubblicato in Santa Croce sull'Arno
Leggi tutto 0

1 AMBASCIATORE COLOMBIA -primo a sinistra-allAssoconciaNuove opportunità di approvvigionamento del grezzo e supporto al miglioramento della qualità della pelle semilavorata proveniente dalla Colombia: questi alcuni dei temi affrontati ieri all'Associazione Conciatori nel corso della visita dell' ambasciatore della Colombia in Italia, Juan Mesa Zuleta.

Giovedì, 20 Luglio 2017 12:51
Pubblicato in Santa Croce sull'Arno
Leggi tutto 0

giusti marziniDura presa di posizione della Cna zona Cuoio dopo la prima riunione operativa al termine della fase congressuale alla quale ha partecipato anche il presidente provinciale Matteo Giusti. "Rilancio a livello locale della lotta ai molti, troppi abusivismi, - spiega Roberto Marzini presidente della Cna area Cuoio ponendo subito un obiettivo molto ambizioso - Anche nella zona del Cuoio, gli abusivismi, mettono in ginocchio le imprese locali che tengono in regola il personale, che rispettano norme di sicurezze e ambientali, ma che si vedono scavalcate da chi sfrutta il lavoro nero e non perde occasione per aggirare le norme"
Membri della presidenza Area del Cuoio oltre al Presidente Roberto Marzini sono: Badalassi Sauro, Cupiti Barbara, Fariello Elena, Franchini Fabio, Giannangeli Alberto, Parrini Alberto, Rosi Giampiero, Scardigli Elisa.
Dalla Cna del Cuoio arrivano messaggi chiari: "Tutti i settori sono sotto la pressione illecita delle imprese irregolari: dagli imbianchini, alle estetiste, dai contoterzisti del distretto ai parrucchieri; dall'edilizia ai giardinieri. E l'elenco potrebbe continuare. Da parte nostra – incalza Marzini- siamo disponibili a portare a galla il fenomeno e raccogliere le testimonianze degli abusi e degli abusivi che affliggono le nostre imprese che con fatica sempre maggiore vogliono osservare con scrupolo le regole. Ma ci aspettiamo anche una dose supplementare di attenzione e di impegno da parte degli enti preposti ai vari livelli di controllo. Anche perché troppo spesso assistiamo ad una accanita verifica delle forme e delle procedure, della burocrazia e molto meno alla sostanza dove cioè non c'è lavoro nero e dove le regole si cerca di rispettarle, e sappiamo che non è facile, anche volendo, proprio per come sono complesse e poco chiare e per come sono spesso confuse competenze e gli ambiti applicativi. Si tratta di fare anche un paziente lavoro di ricucitura del tessuto sociale e di rinnovamento dei principi di base sui cui si fonda una società. Manca una solida cultura di rispetto e di convivenza che dobbiamo saper ricostruire a partire dalla dignità del lavoro: chiunque lo pratichi e comunque sia erogato".
Con una punta di orgoglio Marzini ha fatto anche notare che sono ben presenti nei vari organi associativi a livello di categorie e mestieri esponenti che vengono dall'Area del Cuoio: Rossella Giannotti e Elena Fariello in presidenza territoriale, Sauro Badalassi in Federmoda, Roberto Calvani presidente del Trasporto Merci ed anche Massimo Bertacca nel coordinamento del legno-arredo, Carla Sabatini nell'Informatica, Maurizio Giunti e Gabriele Fiaschi nei Meccatronici, Carmen Savoia fra gli acconciatori, Marco Conti Odontotecnici e Mauro Marzani negli impiantisti oltre a Claudia Glielmi portavoce Giovani Imprenditori e Federica Caponi Presidente Comitato Impresa Donna.

Giovedì, 20 Luglio 2017 12:35
Pubblicato in Santa Croce sull'Arno
Leggi tutto 0

7323f953-0db5-476c-a77f-ed737fd220dd"Probabilmente questa volta ci scapperà anche la denuncia per attività antisindacale, non dovremo nemmeno coinvolgere i lavoratori". Ad annunciarlo è Loris Mainardi, segretario provinciale della Filctem Cgil che questa mattina ha fatto il punto sulla situazione del lavoro calzaturiero e conciario nel distretto, partendo dal mancato rispetto degli accordi sindacali sulla produttività ed evidenziando problemi anche sul fronte dei concordati.

Giovedì, 20 Luglio 2017 11:57
Pubblicato in Santa Croce sull'Arno
Leggi tutto 0

s.croce musicistaGiovedì 20 luglio doppio appuntamento a Villa Pacchiani. Verrà presentata la mostra di Elena El Asmar e Concetta Modica Segni per far fiorire vasi alle 19 al Centro Espositivo e alle 21,15 ci sarà il concerto Viaggio nelle danze dell'anima con il violoncello di Marco Severi, in giardino.

Mercoledì, 19 Luglio 2017 15:39
Pubblicato in Santa Croce sull'Arno
Leggi tutto 0

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466