Cuoio in Diretta

Paura terrorismo, fermato al Galilei ma è falso allarme

Vota questo articolo
(1 Vota)

multipiano pisa aeroportoEra diretto a Marrakech con il volo Ryanair delle 6,25. Per il passeggero, arrivato da Santa Croce, sono scattate le procedure di sicurezza antiterrorismo. Risolto, però, con un nulla di fatto e la partenza del passeggero. 

Nei bagagli dell'uomo, i dispositivi elettronici di controllo avevano segnalato possibile presenza di esplosivi. Considerato il clima di paura e di attenzione che si respira in questo momento, sono scattate tutte le procedure di accertamento. Prima la perquisizione del bagaglio e poi quella personale, anche con l'ausilio dei cani specializzati dei carabinieri. Le indagini, però, hanno dato esito negativo e lo straniero del nord Africa è potuto partire.  

Ultima modifica il Sabato, 10 Giugno 2017 19:57

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466