Cuoio in Diretta

Camping Santa Croce: nomadi per la terza volta in 7 giorni

Vota questo articolo
(1 Vota)

foto2 tagliataOltre una quindicina di mezzi, fra camper e roulotte, sono comparsi da questa mattina (15 luglio) in un parcheggio lungo via del Bosco a Santa Croce. Una sorta di campeggio spuntato in mezzo alle concerie, con i veicoli allineati in file parallele e l'immancabile bucato appeso agli alberi e ai lampioni. Succede nella nuova area di sosta all'altezza della trattoria Bei, non lontano della Francesca Bis, divenuta ormai una dei luoghi preferiti dalla carovana di nomadi che regolarmente si sposta da un Comune all'altro del comprensorio.

Rispetto ad altre volte, però, i mezzi stavolta sembrano essersi accresciuti: 16 se ne contavano questa mattina, mentre in serata ne erano rimasti una decina. Per Santa Croce comunque non si tratta affatto di una novità. "Anzi – dice l'assessore alla polizia municipale Piero Conservi -: questa è la terza volta in una settimana che arrivano in quel parcheggio. Erano andati via giovedì e sono tornati ieri sera". Una sosta di un giorno o due, quindi, per poi ripartire e tornare un paio di giorni dopo, facendo tappa nel frattempo nel territorio del comune di San Miniato, di solito a San Donato. "Il gruppo di riferimento è sempre lo stesso – spiega Conservi –: si tratta di nomadi di nazionalità italiana, tutti originari della Sicilia. Non so perché abbiano scelto il nostro territorio e che cosa facciano per vivere. Noi, da parte nostra, non possiamo far altro che identificarli con la polizia municipale ed elevare la sanzione per campeggio abusivo, che scatta ogni volta che sganciano le roulotte ed iniziano a posizionare materiale all'interno del parcheggio. In piazza Beini siamo riusciti a togliere il fenomeno con i dissuasori, ma è impensabile mettere i dissuasori ovunque". (g.p.)

 

Ultima modifica il Domenica, 16 Luglio 2017 14:49

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466