Cuoio in Diretta

Un flash mob per le vittime della migrazione

Vota questo articolo
(2 Voti)

crocerossaimmigratiI ragazzi e le ragazze di alcune classi della scuola secondaria di Santa Croce sull'Arno e Staffoli parteciperanno, martedì 3 ottobre dalle 10,30, al flash mob organizzato dal Tavolo della Memoria in piazza del Popolo, davanti al palazzo comunale.

Sono i ragazzi e le ragazze che hanno partecipato a un laboratorio di approfondimento a partire dal libro Mediterraneo di Armin Greder, facendo notare, in particolare, il legame tra le vittime delle migrazioni attuali e le vittime di quelle migrazioni che hanno portato milioni di cittadini e cittadine italiane in fuga da insicurezza, povertà e morte verso terre straniere, spesso poco accoglienti e ospitali. Il flash mob è un'iniziativa a sostegno della Giornata nazionale in memoria delle vittime dell'immigrazione, a sostegno della Memoria delle tante persone che perdono la vita a causa delle condizioni in cui sono costrette ad affrontare spostamenti da un Paese all'altro. Del Tavolo della Memoria fanno attualmente parte: Associazione Arturo, Servizi Culturali del Comune di Santa Croce sull'Arno, Aned, Istituto Comprensivo Statale, Servizi Educativi del Comune di Santa Croce sull'Arno, Il Comitato della Memoria dei ragazzi, Auser, Anpi, Centro Giovani Santa Croce Rock City, pro loco.

Ultima modifica il Venerdì, 29 Settembre 2017 12:49

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466