Cuoio in Diretta

Carnevale, Santa Croce è alla vigilia: i temi dei gruppi

Vota questo articolo
(1 Vota)

tagliataNelle sedi dei gruppi si respira tutta la concitazione e la frenesia della vigilia. Il momento della corsa contro il tempo per mettere a punto gli ultimi dettagli e accertarsi di non aver dimenticato niente, in un clima di agitazione che è insieme il cruccio e il bello di ogni carnevale. Soltanto poche ore, ormai, separano Santa Croce dalla prima uscita del carnevale d'autore 2019, quello della 91esima edizione.

Appuntamento domani, domenica 10 febbraio, con la prima delle tre sfilate che porterà in scena i temi scelti dai quattro gruppi carnevaleschi. Dalle 15 in poi, piazza Matteotti si riempirà così di maschere e di colori, con la consueta leggerezza e la simpatia tipica dello spirito santacrocese. Ad aprire la sfilata sarà non a caso la rinata banda degli Spensierati, ricostituita un anno fa nel 90esimo della manifestazione e chiamata ad accompagnare in piazza l'ingresso dei gruppi. In testa ci sarà stavolta il gruppo della Nuova Luna con il titolo "Se son rose fioriranno", seguito dalla mascherata de La Lupa con "Impara l'arte e mettila da parte" e del Nuovo Astro con "Tutti i giorni sono buoni per far festa". A chiudere gli Spensierati, che arriveranno in piazza con la sfilata dal titolo "Non ti sforzare di capirlo, devi solo immaginarlo". Quattro titoli che fino a domani resteranno poco più di uno slogan: un titolo appunto, il cui significato sarò svelato solo con la prima uscita in piazza che metterà a confronto la fantasia e la creatività dei quattro gruppi, in attesa delle premiazioni della terza ed ultima domenica.
Del resto, quello di Santa Croce è da sempre un carnevale sui generis: un carnevale fatto e pensato per gli adulti, ma che ha deciso quest'anno di guardare anche ai più piccoli, in modo da coinvolgere di più i bambini e quindi le loro famiglie. È così che a fianco delle tradizionali mascherate arriveranno in piazza anche i personaggi dei cartoni animati, a cominciare da Masha e Orso che saranno gli "ospiti d'onore" della prima domenica, senza dimenticare gonfiabili, truccabimbi e spettacoli di animazione e giocoleria. Nelle due successive domeniche, invece, quella del 17 e del 24 febbraio, saranno proprio gli alunni delle scuole ad aprire le mascherate: suddivisi in quattro gruppi, i bambini porteranno in scena costumi ispirati al tema del gruppo a cui sono abbinati.
A presentare il carnevale ci sarà quest'anno il celebre Guidino del Grande Fratello, al secolo Guido Genovesi, affiancato da Nejo Dj. Il tempo per domani prevede una giornata tutto sommato buona e quindi senza intoppi, ma qualora una delle prossime domeniche dovesse saltare si utilizzerà anche la giornata di domenica 3 marzo.

 

Giacomo Pelfer

Ultima modifica il Sabato, 09 Febbraio 2019 18:54

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466