Cuoio in Diretta

Discarica in piazza, Oliveri: “Serve un occhio elettronico”

Vota questo articolo
(2 Voti)

WhatsApp Image 2019-04-10 at 18.16.34Chi ha abbandonato i rifiuti in piazza Guido Rossa questa volta forse non la farà franca o quanto meno uno dei responsabili non riuscirà a sottrarsi ad una multa con buona probabilità ,visto che tra i rifiuti la polizia municipale avrebbe trovato elementi importanti per le indagini. Ad allertare la la polizia locale è stato Enzo Oliveri che dopo la segnalazione di alcuni cittadini si è recato sul posto per verificare la situazione e scattare alcune foto.

Quello che si è trovato davanti era una discarica dove era possibile rintracciare rifiuti un po' di tutti i tipi, dai banali ingombranti a rifiuti non riciclabili, che probabilmente durante la notte vengono conferiti nella piazza Guido Rossa da persone che non possono o non vogliono rivolgersi a Geofor per il ritiro dei rifiuti. Fatto sta che in piazza Rossa si era creata una piccola discarica di rifiuti domestici, al momento non sarebbero emersi rifiuti di natura industriale. Oliveri dopo aver documentato la situazione si è rivolto alla polizia municipale, che adesso sta valutando gli elementi in suo possesso per perseguire eventulam ente i trasgressori.
" La colpa è delle persone incivili in primo luogo, non è certo responsabilità diretta degli amministratori – dice Oliveri - Però magari sarebbe bene organizzarsi con sistemi di controllo o di dissuasione per evitare che questo cose accadano, se non si fa niente alla fine i cittadini perseverano nella loro condotta incivile e l'amministrazione spende soldi per rimuovere le discariche che si creano. Ad esempio invece di avere tre telecamere in piazza Matteotti una poteva essere messa qui per vigilare su cosa accade la notte".

 

Ultima modifica il Venerdì, 12 Aprile 2019 21:51

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466