Cuoio in Diretta

Buco nel muro della porta blindata, ladri devastano casa

Vota questo articolo
(5 Voti)

WhatsApp Image 2019-07-30 at 09.34.43Se avessero guardato bene, si sarebbero accorti che quella porta blindata era aperta. Dopo l'ultimo furto subito, infatti, la proprietaria di una casa nel quartiere residenziale che a Santa Croce sull'Arno chiamano Hollywood aveva deciso di usare quello sgabuzzino come ripostiglio per scope e detersivi. I ladri che hanno colpito presumibilmente ieri lunedì 29 luglio, lo hanno scoperto facendo un grosso buco sulla parete lì a fianco.

E' solo uno dei danni, questo, che oggi la famiglia si trova a dover riparare. Perché sebbene qualcosa lo abbiano rubato, è rimettere tutto a posto il danno maggiore, oltre a quella paura che non ti lascia più.
In tutto ci sono 3 persiane, 2 porte finestre e una finestra rotte, oltre alla parte esterna di un impianto di condizionamento e a diverse canalette di scolo spostate dal passaggio. Seguendo le tracce dei danni, i ladri sarebbero entrati da una finestra al primo piano nonostante l'allarme e poi sarebbero scesi fino alla stanza con la porta blindata. Dietro di loro hanno lasciato cassetti e armadi aperti e il disordine tipico di questo tipo di predazioni, a caccia di soldi e preziosi, che occupano poco spazio e sono facilmente smerciabili. In questa casa, i ladri sono riusciti a portare via solo qualche catenina d'oro e orologi, "perché il resto - racconta il figlio delle vittime - lo avevano già rubato anni fa, quando c'era stato il primo colpo". D'altra parte, proprio per la frequenza con cui questi terribili episodi ormai capitano, la tendenza è di non tenere più niente in casa. "C'è da dire - precisa - che in questo quartiere da un paio di giorni è anche spenta la pubblica illuminazione, cosa che rende certamente più facile muoversi ai malintenzionati". Che, a sentire i carabinieri subito allertati per formalizzare la denuncia, non hanno colpito soltanto qui. Anche approfittando del fatto che in molti a Santa Croce hanno la casa al mare e nel fine settimana si spostano lì. In questa casa nello specifico, però, fino a domenica mattina c'era gente. Poi ieri pomeriggio l'amara scoperta. La casa è sola e circondata da giardino, quindi nessuno dei vicini sembra aver sentito niente. Il colpo, però, dovrebbe essere stato messo a segno lunedì, poiché domenica ha piovuto e in casa sarebbero rimaste impronte, che risultano invece assenti. (E.ven) 

 

 

Ultima modifica il Mercoledì, 31 Luglio 2019 14:03

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466