skintartufesta2019

Cuoio in Diretta

“Parlateci di Bibbiano” a Santa Croce. Anpi denuncia

Vota questo articolo
(1 Vota)

8c9e550f-993f-4354-9b2a-03d635b4b1cc"Parlateci di Bibbiano". Cartelli con l'invito al Pd, come esplicitato dalla grafica, sono apparsi in centro a Santa Croce sull'Arno. Comparsi nella giornata di ieri 8 agosto, ce ne sono in corso Mazzini e nelle traverse, nella zona della scuola Carducci e del teatro. E, poi, a coprire la bacheca della sezione Anpi.

"Un atto oltraggioso e vigliacco - lo definisce l'Anpi - attraverso un'affissione effettuata nottetempo, abusiva e quindi illegale, che ha ricoperto proprio il logo. La bacheca, nella sede dell'associazione in corso Giuseppe Mazzini, è di proprietà dell'Anpi ed è regolarmente autorizzata dagli uffici comunali. L'affissione quindi è un atto, oltre che condannabile nella sua natura e per i suoi contenuti, da denunciare alle competenti autorità perché lesivo delle norme vigenti. Per questo Anpi provvederà a segnalare e sporgere formale denuncia per questa vera e propria violazione di legge. In un periodo in cui ad ogni più sospinto non si esita a invocare il più rigoroso rispetto della legge e delle regole questo è un chiaro caso di illegalità oltre che di prevaricazione e offesa verso gli altri, i luoghi e le opinioni degli altri. Anpi auspica che gli autori di questi gesti esecrabili siano presto identificati e posti di fronte alle loro chiare responsabilità".

 

Ultima modifica il Venerdì, 09 Agosto 2019 21:06

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466