Cuoio in Diretta

Se leggi colori la vita, gli appuntamenti in biblioteca

Vota questo articolo
(0 Voti)

655b8304-b011-4d9f-87c4-e448ea52f65bLa lettura come abitudine sociale diffusa: questo è lo scopo che si propone di raggiungere la campagna regionale Se leggi colori la tua vita, grazie alle iniziative organizzate dalle biblioteche. A questa campagna ha aderito prontamente la biblioteca Adrio Puccini di Santa Croce sull'Arno.

Si inizia mercoledì 9 ottobre con il Laboratorio di scrittura autobiografica, tenuto per il secondo anno dalla dottoressa Grazia Chiarini, referente della Libera università di Anghiari. Il laboratorio, che lo scorso anno ha registrato la presenza di molti partecipanti, proseguirà per sei incontri con cadenza settimanale.
Giovedì 10 ottobre sarà presentata ufficialmente la quarta edizione del Concorso artistico- letterario Mario Marianelli, organizzato dalla Fondazione Mario Marianelli in collaborazione con l’amministrazione comunale. Il concorso riservato per la parte letteraria agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado residenti nei comuni del Valdarno inferiore e per quella artistica agli iscritti ad una Accademia di Belle Arti, prevede importanti premi in denaro, ma soprattutto offre la possibilità ai giovani di manifestare le loro attitudini e capacità, di mettersi alla prova, confrontarsi e scambiare idee. Il concorso propone ogni anno un tema diverso che verrà svelato proprio in occasione della sua presentazione.
La biblioteca comunale di Santa Croce è poi da anni la “casa” di due gruppi di lettura, ovvero di persone che ritengono importante condividere con altri le proprie letture individuali.
Partecipare a un gruppo di lettura permette di leggere un libro anche con gli occhi degli altri perché ogni componente del gruppo può aver notato particolari ad altri sfuggiti, può dare interpretazioni diverse dei comportamenti dei personaggi, rielaborare in maniera critica e creativa il testo letto.
Il Gruppo di lettura,  che dal 2009 si incontra con regolarità una volta al mese in biblioteca, si ritroverà mercoledì 16 ottobre alle 21,15 per parlare di Anime baltiche di Jan Brokken. Giovedì 17 ottobre, alla stessa ora, il gruppo Lettori geniali si incontrerà per parlare del giallo Sabbia nera di Cristina Cassar Scalia. I gruppi sono aperti a tutte le persone che liberamente vogliono partecipare e dare il loro contributo alla discussione.
Giovedì 17 ottobre alle 15 la biblioteca comunale accoglierà gli ospiti della RSA Meacci di Santa Croce sull’Arno per un incontro di inclusione culturale e sociale a cui possono partecipare tutte le persone anziane e chi si prende cura di loro. L’iniziativa fa parte del progetto Musei e Biblioteche per l'Alzheimer organizzato dalla Rete delle biblioteche Rea.net. La lettura è un'attività potenzialmente molto ricca di benefici, a breve e a lungo termine, per la salute psicologica e la salute in generale e la finalità di questo progetto è quella di stimolare l’immaginazione e la creatività, valorizzare le abilità comunicative di ciascuno, per facilitare e incoraggiare l’espressione personale ed emotiva, verbale e non verbale delle persone anziane.
Sarà presentato anche Marcovaldo Punk. Un comunista a Palazzo Chigi, il romanzo-autobiografia ironico scritto da Pilade Cantini nella sala Russo Parenti martedì 22 Ottobre alle 21,15. Il protagonista del libro, che altri non è che l’alter ego dell’autore, da un tranquillo borgo toscano si trova catapultato a Palazzo Chigi durante i governi di centrosinistra degli anni 2014-2018. All’interno della sua angusta stanzetta, da cui deve sbrigare la corrispondenza del Primo Ministro, il protagonista registra tutto quello che succede (e non succede) intorno a lui, alternando i ricordi della propria quotidianità toscana a riflessioni esistenziali sulla sua esperienza romana,  curiosità e aneddoti che l’autore non mancherà di raccontare durante la presentazione.
“Se pensate che la cultura sia costosa, provate con l’ignoranza” è questo lo slogan del programma dei corsi dell’Università dell’Età Libera che inizieranno nel mese di ottobre, un calendario che, oltre al già ricordato corso di autobiografia, prevede quattro corsi di lingua inglese per altrettanti livelli di conoscenza, realizzati in collaborazione con il Centro di formazione informatica e linguistica Nkey di Santa Croce Sull'Arno, ed il ciclo di incontri Risparmio e dintorni: cultura ed educazione finanziaria, tenuto da professionisti del settore economico-finanziario, organizzato con lo scopo di rendere le persone più informate e quindi più consapevoli nel prendere decisioni e compiere meno errori possibili su temi importanti per la qualità della loro vita; il corso inizierà giovedì 24 ottobre alle 17 e proseguirà per sei settimane.
“Tutti hanno diritto alla lettura come opportunità di crescita individuale - ha sottolineato il Sindaco Giulia Deidda - ed è importante che ciascuno possa accedere liberamente alle informazioni e che la lettura diventi uno strumento utile e fondamentale per formare cittadini attivi e responsabili. La nostra biblioteca comunale, frequentata ogni anno da oltre 40mila persone di ogni età, può svolgere un ruolo fondamentale per la crescita di ciascuno proprio per la sua valenza di servizio di base, accessibile a tutti e gratuito. La biblioteca comunale  Adrio Puccini, come ogni anno, ha accolto, l’invito della regione Toscana ed ha predisposto per il mese di ottobre un ricco calendario di iniziative da proporre a tutta la cittadinanza.”
“La cultura e la conoscenza non hanno età, tutti ne hanno diritto e tutti possono e devono colorare la propria vita, anche chi ancora non sa leggere o è alle sue prime esperienze. Ed è proprio ai bambini ed ai ragazzi che abbiamo pensato - conclude l’ assessore alle politiche culturali Elisa Bertelli -  nel programmare due laboratori creativi rivolti a differenti fasce d’età: mercoledì 9 ottobre alle 16,30, il laboratorio artistico creativo Costruiamo con Leonardo, organizzato in collaborazione con l’associazione Le macchine Celibi, per i ragazzi un po’ più grandi, mentre lunedì 21 ottobre alle 17, l’operatrice di Promocultura terrà il laboratorio Cadi, cadi fogliolina per i bambini dai 4 ai 6 anni.
I laboratori creativi sono luoghi e occasioni di conoscenza, di sperimentazione, di scambio di idee e di crescita, sono come palestre in cui i nostri bambini fanno ginnastica mentale, un’attività estremamente importante perché attraverso il gioco possono guardare e conoscere la realtà, sviluppare la fantasia ed imparare dal confronto con gli altri”.

 

Ultima modifica il Martedì, 01 Ottobre 2019 16:02

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466