skinterrapisa2019

Cuoio in Diretta

2 Scuola ChimicaCirca 20 docenti di università e istituti superiori di tutta Italia hanno partecipato, ad Aquarno, a una sessione di lavoro sull'evoluzione della depurazione conciaria e sulla centralità dei processi depurativi per il comparto della concia. Il gruppo faceva parte dei 90 insegnanti che dal 4 al 7 settembre hanno partecipato all'articolato calendario di lavori promossi all'interno della IV Scuola nazionale della Chimica e svolti all'istituto Cattaneo di San Miniato (Società Chimica Italiana, 90 docenti a scuola a San Miniato).

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

Giornata Acqua 2018AQUARNOSport, ambiente, divertimento e, soprattutto, acque. In occasione della Giornata mondiale dell'acqua, domani 23 marzo il depuratore Aquarno apre le porte alle visite e anche agli eventi alla scoperta del sistema di depurazione.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

WashingtonAQUARNOUna delegazione dell'Università di Washington impegnata in un progetto internazionale di studi sulle eccellenze del made in Italy è arrivata da Seattle a Santa Croce sull'Arno per conoscere i segreti della depurazione e dell'eco-compatibilità industriale. La delegazione ha visitato il depuratore Aquarno e l'impianto Ecoespanso oggi mercoledì 11 luglio.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

f17a46a3-cd2f-4031-b388-b6707b5bfab8Sarebbero dovuti finire ieri 2 aprile. Ma per i lavori Aquarno, è stato necessario un altro giorno. Da domani 4 aprile, comunque, tornerà percorribile via del Bosco, anche nel tratto che dal semafono entra a Santa Croce sull'Arno.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

primaUna marcia per sensibilizzare sui temi dell'acqua come risorsa limitata e dell'ambiente in generale. ma anche l'occasione per stare insieme e scoprire - e riscoprire - il territorio. E' un misto asfalto e bosco, infatti, la quarta marcia dell'Acqua, organizzata dall'Associazione Sport e Solidarietà San Miniato - quella della Mezza Maratona - insomma e Aquarno.

Pubblicato in Sport

aquarno-andreaniniUsare acque reflue civili per il processo di lavorazione delle concerie. Depurare e affinare acqua già usata, quindi, per ridurre al minimo, fino allo 0, gli emungimenti. Il progetto è Acqua 360: dall'ultimo trimestre del 2016 e per tutto il 2018 sta sperimentando uno dei risultati del tubone, il nuovo sistema di riassetto idrico di ben 42 Comuni della Toscana, che avrà il suo fulcro nel depuratore Aquarno di Santa Croce sull'Arno e che sarà a pieno regime entro i prossimi 4 anni.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

WhatsApp Image 2017-08-31 at 19.13.27Il Consorzio di Bonifica è al lavoro in questi giorni per alcuni interventi di manutenzione straordinaria nel comprensorio. Due i cantieri principali, a Santa Croce e a Ponticelli, entrambi finalizzati al consolidamento di un paio di argini da sistemare, soprattutto in vista del ritorno delle piogge.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

PREMIAZIONE DEPURAQUARNO 2Una mattinata diversa dal solito quella di oggi, 19 maggio, per circa 200 studenti delle scuole elementari e medie del comprensorio. Una mattinata all'insegna dell'educazione ambientale, all'interno del depuratore Aquarno di Santa Croce, per la fase finale del progetto Depuraquarno 2016-17, che spiega agli studenti l'importanza della depurazione per il distretto conciario.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

AquarnoCattaneoUna lezione sulle fasi della depurazione delle acque utilizzate dalle concerie. Non sui libri o in teoria, però: i ragazzi delle 3 A e C dell'It Cattaneo le hanno viste in una visita ad Aquarno, accompagnati tra le diverse aree dell'impianto dal direttore Nicola Andreanini. Oggi 28 aprile, con gli studenti erano presenti i professori Pasquale De Luca, Anna Cannuccia, Donatella Ciucci e Paola Viva.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

tubone via-usciana castelfrancoIl primo tassello sono gli scarichi di Santa Maria a Monte, che già da alcune settimane vengono trattati nel depuratore Aquarno, percorrendo 'a ritroso' il tragitto fino a Santa Croce grazie alla nuova condotta realizzata lungo la strada provinciale Francesca Bis. È questo il primo passo, tangibile, dell'accordo per la depurazione che tutti conoscono con il nome di Tubone. Un passo che ne precede un altro a stretto giro: collegare alla stessa condotta anche gli scarichi di Montecalvoli, convogliando ad Aquarno un carico di reflui civili che oggi viene scaricato nell'ambiente. Il tutto, ovviamente, in attesa della grande partita che riguarda i comuni della Valdinievole.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno
Pagina 1 di 2

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466