Cuoio in Diretta

Lunedì, 18 Dicembre 2017 12:25

Fucecchio, come non pagare la Tari

Comune Fcecchio1C'è ancora qualche giorno per richiedere al comune di Fucecchio l'agevolazione sulla tassa sui rifiuti in base alla situazione economica della famiglia. Scade, infatti, il 30 dicembre la possibilità di presentare la domanda. Per farlo è necessario avere la residenza nell'abitazione per la quale si richiede l'agevolazione e un valore Isee fino a 5mila euro per l'esenzione o fino a 10mila per l'agevolazione del 30%.

Pubblicato in Fucecchio

AZ SAS BUFFETTIBen 25 partecipanti hanno aderito alla prima edizione del concorso Balconi e negozi in fiore organizzato dal comune di Castelfranco (qui Balconi e negozi in fiore fanno più bella anche la bolletta). Si sono sfidati nell'abbellire i propri terrazzi e allestire i propri esercizi commerciali con piante e composizioni floreali per rendere più gradevole e ospitale il paese. Sette sono stati i vincitori, che avranno riduzioni sulla Tari fino al 70 per cento.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

arte climaI profumi e i colori dei fiori a primavera regalano una gioia senza tempo. Per questo a Castelfranco di Sotto, l'assessorato all'Ambiente ha deciso di lanciare la prima edizione del concorso Balconi e negozi in fiore, un invito ad abbellire i terrazzi e gli allestimenti dei propri esercizi commerciali con piante e composizioni floreali per rendere più gradevole e ospitale il paese.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

Raccolta-Porta-a-PortaC'è tempo fino al 1 luglio, per i cittadini di Castelfranco, per presentare la domanda di agevolazione per il pagamento della Tari, la tassa sui rifiuti urbani. Per sostenere le riduzioni, pensate per aiutare le fasce più deboli della popolazione, l'amministrazione comunale ha stanziato 25mila euro.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

economia generica

Sarà possibile anche a Santa Croce fare la “rottamazione” delle cartelle esattoriali di Equitalia, società di riscossione che il comune non adotta più dal 2010, avendo preferito affidarsi alla pisana S.e.Pi.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

IMG 20160723 093557Le tariffe sono nella sostanza invariate. Con una riduzione prevista per le aziende che fanno compostaggio e che, quindi, conferiscono meno e quelle che donano alimenti e nonostante un aggravio dei costi, dovuti agli abbandoni e anche alla differenziata fatta male. Nella seduta di ieri 28 marzo, il consiglio comunale di San Miniato ha approvato le tariffe Teri per l'anno 2017 con undici voti favorevoli e due astenuti - 4 consiglieri non sono rientrati dopo la mozione Marconi (qui Rifiuti più salati causa abbandoni, ma la Tari è invariata)-.

Pubblicato in San Miniato

porta a portaIn arrivo una pioggia di cartelle della Tari per le famiglie castelfranchesi. Questa la notizia meno simpatica che però è seguita da due aspetti positivi. Il primo che la tassa sui rifiuti non aumenterà rispetto allo scorso anno e che il comune reintrodurrà il terzo turno dell’organico nel periodo estivo per andare incontro alle esigenze dell'utenza.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

Reso Confesercenti accordo brenda barnini06Uno sconto sulla Tari alle attività che donano alimenti destinati a diventare rifiuto e un accordo con Confesercenti. Così l'Unione dei comuni dell'Empolese valdelsa porta avanti la lotta contro lo spreco alimentare e anche quella contro le difficoltà di sempre più famiglie ad avere un adeguato regime alimentare. Nel 2015 sono state 165 le tonnellate di alimenti recuperati e ridistribuiti sul territorio, nel 2016 sono saliti a 180 tonnellate, di questi quasi 100 di frutta.

Pubblicato in Dalla provincia

municipioÈ stato approvato nel consiglio comunale di ieri (27 febbraio) il bilancio di previsione 2017 del comune di Santa Croce. Un bilancio caratterizzato dal blocco di tutte le tariffe e aliquote comunali ad eccezione della Tari, come previsto dal quadro normativo nazionale, unito all'introduzione di un nuovo sistema di calcolo dei trasferimenti statali che porterà 45mila euro in meno nelle casse di Santa Croce.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

Raccolta-Porta-a-PortaScende ancora la tassa dei rifiuti nel Comune di Montopoli. Nel 2017 si pagherà l'11% in meno rispetto alla Tari del 2016. Una diminuzione omogena, che riguarderà sia le utenze non domestiche che per le private abitazioni. È questa la notizia più importante del bilancio di previsione che l'amministrazione montopolese si prepara a varare tra pochi giorni, illustrato in anteprima ieri sera (21 dicembre) nell'incontro organizzato in sala consiliare con le Consulte di frazione.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno
Pagina 2 di 5

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466