Cuoio in Diretta

veterinaria in shopCena, lotteria e animazioni. Questo il programma organizzato da Veterinaria in Shop per raccogliere fondi destinati all'acquisto di medicinali per i cani abbandonati ospitati nel parco canile di Lajatico. La serata si svolgerà venerdì 1 luglio nei locali del centro Veterinaria in Shop di via Corridoni 68 a Ponte a Egola.

Pubblicato in San Miniato

caniE' uscito di casa portandosi dietro alcune bustine di veleno. Che ha gettato nel giardino dei vicini rientrando, con l'obiettivo di uccidere 5 cani. Gli animali, però, non hanno mangiato e il veleno è stato trovato dai proprietari. E' successo a Pisa. Gli agenti della Polizia di Stato hanno indagato un uomo per tentata uccisione di animali.

 

Pubblicato in Dalla provincia

a8eeeaa5-e731-4e8c-902b-27130e7c8ee6

Ore di lavoro per i Vigili del Fuoco nel promeriggio di oggi, 8 giugno, in pieno centro a Santa Croce. Sulla Francesca Nord, angolo con via Antonio Brunelli, al secondo piano di un palazzo un cane è rimasto incastrato con la testa nella ringhiera di un terrazzo. Un'operazione, quella per disincastrarlo, che sta impiegando gli uomini del distaccamento di Castelfrando di Sotto, intervenuti con la scala.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

cane-guinzaglio per apTrovare spasi adeguati dove far scorrazzare in tutta tranquillità i nostri amici a quattro zampe. In città le chiamano 'aree di sgambatura': spazi dedicati e appositamente recintati, che rappresentano delle piccole 'isole verdi' in mezzo al tessuto urbano. Una necessità che si avverte sempre più spesso anche nei comuni e nelle località del comprensorio, dove la passeggiatina quotidiana col cane si svolge spesso lungo strade o spazi verdi dove la presenza di animali sarebbe in realtà vietata. Nasce da qui l'idea di individuare degli spazi rurali, magari subito fuori dai centri abitati, dove poter lasciare i cani in tutta libertà.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

canile 1Qualche anno fa erano stati una minaccia, fonte di polemiche e di svariate segnalazioni che alla fine, nell'estate del 2013, avevano portato alla cattura in massa di quasi tutti gli esemplari, specie di quelli considerati più pericolosi. Il problema adesso è risolto. La situazione è stata normalizzata, ma per quegli animali sembra non esserci un futuro da amico a quattro zampe. Impossibile, secondo i veterinari, riuscire a educarli alla vita con l'uomo. Tanto che il comune sembra destinato a farsene carico, fino alla fine dei loro giorni, ospitandoli in una struttura convenzionata.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

ambulanzaErano arrivati da Carrara per vedere dei cani. Quando, a Bientina, l'uomo di 43 anni è caduto a terra ed è morto. Insieme a lui, c'era il figlio piccolo.

Pubblicato in Dalla provincia
Martedì, 21 Aprile 2015 17:10

Cuccioli piccolissimi importati illegalmente

Ripetuti annunci su siti specializzati, tutti ricollegabili alla stessa utenza telefonica, hanno insospettito i carabinieri di Pisa. Gli annunci vendevano a prezzi bassi cuccioli di razza che, hanno dimostrato le indagini della Forestale, venivano importati in maniera illegale dall'Ungheria.

Pubblicato in Dalla provincia
Pagina 4 di 4

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466