Cuoio in Diretta

foto4 aperturaDecine e decine di striscioni per un unico messaggio. Rettangoli di stoffa che da ieri sera, 31 maggio, tappezzano tutto il quartiere intorno alle ex officine Gozzini di Santa Croce, appesi ai cancelli, ai terrazzi, alle inferriate arrugginite del vecchio stabilimento. "Liberateci dall'amianto" è il grido ricorrente degli striscioni, che resteranno appesi fino al 10 di giugno.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

IMG 5251Il carnevale di Santa Croce torna in piazza questo pomeriggio, aa non sarà l'ultima uscita per l'edizione 2016. Il comitato, infatti, in accordo con l'amministrazione comunale, ha deciso di aggiungere alla festa un'ulteriore domenica, quella del 28 febbraio, che segnerà quindi il gran finale della festa con tanto di premiazioni.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

paliocastelfrancoNon è un accordo ma è pur sempre uno spiraglio. Dopo il muro contro muro dei giorni scorsi, sembra finalmente che ci siano quanto meno le condizioni per sedersi e cercare un'intesa per mettere mano al regolamento del Palio.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

IMG-20150530-WA0004Alla fine due contrade non si sono presentate. San Pietro e San Michele hanno scelto di non partecipare alla riunione del comitato Palio in programma ieri sera, tenendo il punto, per adesso, sulla richiesta di modifica del regolamento non condivisa dalle altre due contrade e soprattutto dallo stesso comitato. La questione, però, sarebbe solo rinviata, in attesa di un faccia a faccia previsto tra martedì e mercoledì.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

paliocastelfrancoL'ultimatum del comitato è scaduto ieri, senza alcuna ipotesi di accordo tra le contrade sul nuovo regolamento da adottare. Il momento deciso, però, è fissato per questa sera, quando il comitato si riunirà nella sede di via Bertoncini per sottoporre il proprio regolamento all'approvazione delle contrade. Se due contrade su quattro dovessero tenere il punto e rifiutarsi di adottarlo, si aprirebbero scenari più che mai incerti in vista della prossima edizione del Palio.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

20151029095734Cimiteri che scoppiano nelle frazioni di San Miniato. Luoghi di sepoltura ormai praticamente saturi dove trovare un posto libero sta diventando una vera e propria impresa. Tanto da spingere i cittadini ad organizzarsi in prima persona per finanziare l'ampliamento del piccolo cimitero sotto casa.

Pubblicato in San Miniato

-luminiTorna venerdì (14 agosto) a Santa Maria a Monte la luminara dedicata alla Madonna, un appuntamento che risale addirittura al 1391. Ancora oggi, ovviamente con i necessari distinguo, la celebrazione prende linfa dalla tradizione passata. Anche quest'anno il percorso è scandito con circa 7mila lumini che, invece di essere portati dagli uomini come accadeva nel Medioevo, sono deposti in bicchierini di vetro liscio ed appesi in appositi telai lignei, dipinti di bianco e strutturati in modo tale da esaltare e tratteggiare le sagome e i profili architettonici degli edifici, attraverso scritte di preghiera o semplicemente disegni geometrici che vanno a sottolineare le finestre, quasi a ricordare la più nota Luminara di San Ranieri di Pisa. Questa particolare quinta scenica che deriva da quei tempi passati, in chiave moderna è messa in scena grazie al lavoro del comitato Fiera dell'Assunta, composto da volontari che ogni anno, rinnovando la suggestione della luminara, addobbano instancabilmente il paese per dare una degna cornice ad una festa religiosa che assume da sempre anche una valenza civile.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

palio 3Palio dei Barchini annullato e annullati anche Mini Palio e Palio Rosa. Inoltre, "Il comitato si impegna a prendere seri provvedimenti anche disciplinari e sanzioni sull'accaduto e a confermare l'impegno con l'edizione numero 30 del 2016".

Pubblicato in Castelfranco di Sotto
Pagina 2 di 2

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466