skinterrapisa2019

Cuoio in Diretta

2 Scuola ChimicaCirca 20 docenti di università e istituti superiori di tutta Italia hanno partecipato, ad Aquarno, a una sessione di lavoro sull'evoluzione della depurazione conciaria e sulla centralità dei processi depurativi per il comparto della concia. Il gruppo faceva parte dei 90 insegnanti che dal 4 al 7 settembre hanno partecipato all'articolato calendario di lavori promossi all'interno della IV Scuola nazionale della Chimica e svolti all'istituto Cattaneo di San Miniato (Società Chimica Italiana, 90 docenti a scuola a San Miniato).

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

AQUARNO AEREAPorte aperte al depuratore Aquarno di Santa Croce e all'impianto di Ecoespanso. Appuntamento sabato 18 marzo quando i due impianti saranno aperti e illustrati al pubblico per la giornata mondiale dell'acqua.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

16114367 735758226579467 926572159154987904 n

Snodo di svolta nel 2017 per il famoso progetto “Tubone”, che attraverso numerose opere in parte già avviate ed in parte ancora da fare attuerà una riorganizzazione complessiva della depurazione industriale del Comprensorio del Cuoio e di quella civile del Circondario Empolese, della Valdera, della Valdelsa e della Valdinievole. Proprio in questi giorni, infatti, entrerà nella fase di avvio dei lavori il ramo del progetto riguardante la rinaturalizzazione del Padule di Fucecchio. Un'opera che si svilupperà attraverso la costruzione, entro il 2020, di due invasi a Castelmartini (Larciano) ed in località Il Coccio (Ponte Buggianese), oltre ad altri lavori di arginamento e messa in opera di infrastrutture di ossigenazione, per la salvaguardia dell'area umida nei periodi di secca, anche all'interno del nuovo sistema di depurazione che, com'è noto, si doterà di un sistema di approvvigionamento idrico per il Comprensorio del Cuoio, fuori dal tradizionale meccanismo dell'emungimento dei pozzi.

Pubblicato in Fucecchio

giulia deidda2“Questo distretto è stato descritto come il Burundi e questo è inaccettabile”. E' una Giulia Deidda che sguaina le armi a difesa del distretto conciario quella che questa mattina, 23 settembre, si è presentata all'appuntamento con la sottosegretaria al ministero dell'Ambiente Silvia Velo, venuta a visitare i locali del Polo Tecnologico Conciario.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

apertura

Al via l'ultima fase dell'iter per la copertura delle vasche del depuratore di Castelfranco, in gestione alla Waste Recycling. Nei giorni scorsi si è svolta infatti la conferenza dei servizi presso Regione Toscana, settore rifiuti ed autorizzazioni energetiche, durante la quale è stato approvato il progetto operativo presentato dall'azienda per la copertura delle vasche di ossidazione biologiche che spesso negli anni erano state la cause delle diffuse maleodoranze, come accertato più volte da Arpat.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto

IMG 6726Visita a sorpresa del sindaco agli studenti delle classi seconde della scuola media di Ponte a Egola, ospitati nell’impianto Cuoiodepur. Il primo cittadino di San Miniato Vittorio Gabbanini non è infatti voluto mancare all’appuntamento con i ragazzi che parteciperanno al concorso “Amici per la pelle”, che li chiama ogni anno a visionare l’intero processo di lavorazione delle pelli e del cuoio.

Pubblicato in San Miniato

depurazione acqueUn percorso da qui al 2021 per un piano di organizzazione complessiva della depurazione in Toscana. E' questo il risultato, in commissione ambiente della Regione Toscana, della convergenza di Partito Democratico e Movimento 5 Stelle.

Pubblicato in Dalla provincia

depuratore AquarnoI consiglieri regionali del movimento Cinque Stelle chiedono chiarezza sul cosiddetto progetto "Tubone", il celebre accordo di programma per la depurazione incentrato sugli impianti del comprensorio, Aquarno di Santa Croce e Cuoiodepur di San Romano. Progetto che prevede di convogliare nei due depuratori del Valdarno tutti gli scarichi della Valdinievole e dell'empolese, prevedendo anche un nuovo impianto per la tutela ambientale del padule. Il tutto per portare gli scarichi entri i limiti fissati dall'Unione europea, secondo un obiettivo inseguito ormai dal 2003, anno della prima versione dell'accordo, più volte rinviato, rivisto e nuovamente sottoscritto.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

"Riteniamo che il presidente dell'associazione conciatori Franco Donati, persona corretta, che abbiamo avuto modo di incontrare più volte, forse vorrà intervenire in questo caso. Non ci dimentichiamo che oramai è partito il riassetto della depurazione, il cosiddetto Tubone che vede l'associazione conciatori tra i soggetti attivi e centrali del progetto, considerato che negli ultimi tempi nei cittadini la fiducia nella politica, altro soggetto primario di quel percorso, ha raggiunto valori pari o vicini allo zero, vorrebbero avere almeno la sensazione di poter contare maggiormente su qualcuno".

Pubblicato in Politica

aquarnonewsStudio e sperimentazioni sono iniziati nel 2012. Tre anni dopo, il progetto Meta (Matter and Energy from Tannery Sludges) è uscito dal laboratorio e arrivato in azienda, pronto a espandersi ancora e continuando a coinvolgere diverse realtà dell'industria e delle ricerca del distretto conciario toscano, con l'obiettivo di renderne più sostenibile il comparto produttivo e consentire una valutazione complessiva della fattibilità di nuovi percorsi gestionali nella depurazione.

Pubblicato in in Azienda

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466