Cuoio in Diretta

carabinieri notte 20C'erano lavoratori in nero e ragazze in Italia senza regolari documenti. Per questo i carabinieri della compagnia di Pontedera e il nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Pisa hanno elevato sanzioni amministrative per 32.400 euro. 

Pubblicato in Dalla provincia

guardia-di-finanzaQuando gli uomini della guardia di finanza sono arrivati nel panificio di Ponsacco, hanno trovato le tre persone sporche di farina che impastavano e infornavano. Nessuno dei tre, però, avrebbe dovuto essere lì: i tre lavoratori scoperti in piena notte non erano in regola e al panettiere è stata contestata una violazione amministrativa per un ammontare di 25mila euro.

 

Pubblicato in Dalla provincia

elettricistaAl lavoro fin dalla scuola. Con uno specifico bando, la Camera di Commercio di Pisa mette a disposizione 150mila euro per le imprese che consentiranno agli studenti delle superiori di svolgere un'esperienza formativa direttamente in azienda.

Pubblicato in Dalla provincia

donna straniera che cuceUna forma di collaborazione a tempo da concordare insieme e un incentivo sui progetti di successo. Li offre il laboratorio di cucito etico, etnico e fashion Bazin con sede a Santa Croce sull'Arno che sta cercando una collaboratrice o un collaboratore da inserire nel suo gruppo di lavoro.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

anmil2Gli studenti sono rimasti colpiti dalle testimonianze degli infortuni subiti e raccontati dai testimonial oramai ribattezzati missionari della sicurezza che hanno tenuto il palco per 4 ore con molta disinvoltura, raccogliendo l'attenzione, oltre che degli studenti, anche delle autorità e degli insegnanti che sono intervenuti con domande e riflessioni. Ieri 13 aprile a Fucecchio, infatti, i testimonial degli infortuni sul lavoro di Anmil Toscana hanno incontrato gli studenti e gli insegnanti dell'istituto superiore Arturo Checchi di Fucecchio, settore industria e artigianato per il Made in Italy e per Manutenzione e assistenza Tecnica.

Pubblicato in Fucecchio

lavoro filaProseguono gli appuntamenti con le imprese presso lo sportello lavoro del comune di Santa Maria a Monte, nell’ambito dell'ampliamento del servizio ai cittadini per la ricerca di occupazione offerto dall'amministrazione comunale.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

foto patrizia mande janf

L'Agenzia Onu per i rifugiati ha visitato l'azienda, ha parlato con l'imprenditrice e con i due rifugiati, ha fatto tutte le verifiche e ha deciso di assegnare un logo Welcome - Working for refugee integration alla Ferradini Bruno Srl stampatura pelli di Santa Croce sull'Arno, che proprio quest'anno festeggia 60 anni di attività. La premiazione sarà il prossimo 21 marzo alle 15 a Milano.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

Francesco Marrucci a destra assieme a Leonardo Tamburini a sinistraFrancesco Marrucci, 18 anni di Santa Croce sull'Arno e Leonardo Tamburini, 19 anni di Fucecchio sono i primi due della Zona del Cuoio che hanno ottenuto un diploma professionale riconosciuto potendo lavorare in azienda grazie al cosiddetto "apprendistato in duale". L'istituto Carlo Cattaneo di San Miniato è stato infatti uno dei primi in Toscana a credere in questa formula.

Pubblicato in San Miniato

17522765 1333528230046866 147559689068270269 n"Oggi siamo su tutto il territorio nazionale con più di 65 filiali e con una media di 18mila contratti di somministrazione al mese. Grazie a un database che conta più di 500mila risorse". Sono alcuni dei numeri che usa il presidente Guido Crivellin quando parla di Etjca, agenzia per il lavoro ed eccellenza italiana nella gestione delle Risorse Umane che festeggia i suoi primi 20 anni di attività.

Pubblicato in in Azienda

lavorazione scarpeNon è un modo di dire: ci sono ancora lavori più femminili e altri tipici maschili. Ma le donne ai vertici di aziende sono in crescita, anche se in alcuni settori succede più che in altri. Siamo ancora lontani dal 50 e 50, visto che in provincia di Pisa lo stock di aziende definibile come femminili registrate a fine 2018 è pari a 9.753 unità e cioè il 22,2% del totale imprese della provincia: un valore che però colloca Pisa al penultimo posto a livello regionale, prima di Firenze e al disotto della media regionale che si assesta al 23,1%. Si tratta di un dato che poco si scosta da quello del 2017 (le imprese "in rosa" erano 9.742) e che dunque fotografa una stagnazione che, più generale, interessa il sistema imprenditoriale pisano nel suo complesso (+0,1% nel 2018).

 

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno
Pagina 1 di 40

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466