Cuoio in Diretta

pa santa croceIl corso inizierà martedì 22 gennaio alle 21,30 e le lezioni si svolgeranno il martedì e giovedì sera con questo orario. I corsi di primo soccorso, livello base e avanzato, sono organizzati dai formatori della Pubblica Assistenza di Santa Croce sull'Arno. 

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

pamontopoliRiparte alla Pubblica Assistenza di Montopoli, nella sede delle Capanne, il cpprsp per soccorritori livello base e/o avanzato con abilitazione al defibrillatore semiautomatico esterno Dae. Il corso, che prenderà il via il prossimo 21 gennaio, consisterà in sei lezioni con esame, con il quale i futuri soccorritori saranno formati sul protocollo Bls (rianimazione cardiopolmonare adulti), potranno svolgere servizi ordinari (dimissioni, trasferimenti, eccetera), e/o emergenziali come personale aggiuntivo alla squadra.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

pamontopoliSei abeti addobbati ad albero di Natale, uno in ogni frazione del Comune e in più, uno simbolico all'ingresso della sede di via Mattei. A Montopoli in Valdarno, il consiglio direttivo della Pubblica assistenza augura così un buon Natale a tutti i cittadini del comune e ha deciso di offrire un dono a tutte le frazioni del comune.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

WhatsApp Image 2018-10-17 at 19.02.47"Spesso incontriamo persone che hanno visto accasciarsi a terra un familiare e hanno dovuto attendere impotenti l'arrivo dei soccorsi". Anche per questo, da lunedì 5 novembre, la Pubblica Assistenza di Fucecchio organizza un corso di primo soccorso rivolto a tutti coloro che desiderano imparare poche e semplici manovre che possono salvare una vita.

Pubblicato in Fucecchio

IMG 0001Lo hanno avvicinato spacciandosi per volontari della Pubblica Assistenza di Fucecchio e gli hanno chiesto soldi per l'associazione offrendogli il tesseramento. L'uomo, però, ha chiesto conferma all'associazione che invita tutti a stare in guardia. La campagna per il tesseramento della Pubblica Assistenza di Fucecchio, infatti, inizierà a ottobre e si svolgerà, come già da diversi anni, con la spedizione a domicilio della richiesta di contributo con allegato bollettino postale. Nessun passaggio di contanti, quindi, né tantomeno persone incaricate alla porta. La Pubblica Assistenza di Fucecchio ha già informato le forze dell'ordine sull'accaduto e invita tutti a segnalare eventuali episodi. 

Pubblicato in Fucecchio

IMG-20180827-WA0036

"I ragazzi si sono alternati per mettere in sicurezza la zona e hanno proseguito tutta la notte con le operazioni di bonifica". Per l'intenso lavoro fatto contro gli incendi scoppiati nella zona delle Cerbaie ma anche per l'impegno richiesto da tutto il mese di agosto, Francesca Caruana, coordinatrice dell'Anpas della zona Empolese, ringrazia "tutti i volontari Anpas della zona empolese che, anche questo anno, nonostante le ferie, hanno continuato a dare aiuto in situazioni di emergenza".

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

a70cc3d3-838c-452f-9f4a-787891f40f50Ci sono 4 posti disponibili nella Pubblica assistenza Vita di Castelfranco di Sotto. Altrettanti in quella di Santa Croce sull'Arno e ben 8 sono le posizioni aperte in quella di Montopoli Valdarno: 7 per servizi sanitari e sociali e una per la Protezione Civile. E' aperto il bando per il Servizio Civile Nazionale 2018, una opportunità che il governo rinnova oramai da molti anni, riservata ai giovani dai 18 ai 28 anni. Il servizio civile dura un anno e prevede un compenso mensile. La domanda deve essere compilata negli uffici dell'associazione prescelta dal ragazzo negli orari di apertura al pubblico. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per le 18 di venerdì 28 settembre. I ragazzi saranno formati dalle associazioni per ricoprire in modo adeguato il ruolo richiesto. 

Pubblicato in Dalla provincia

prociv pa montopoliUna squadra della protezione civile della Pubblica assistenza di Montopoli valdarno è in partenza per il monte Argentario oggi 20 agosto. Nella zona di Torre Argentiera, infatti, è scoppiato un incendio che sta minacciando le abitazioni.

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

avis multiparametricoL'associazione Pubblica Assistenza di Santa Croce sull'Arno ha ricevuto in dono dall'Avis comunale due multiparametrici. "L'associazione - si legge in una nota - desidera ringraziare l'Avis comunale per aver dimostrato ancora una volta sensibilità e generosità nei confronti della nostra associazione e delle persone presenti nel nostro territorio. L'Avis ha infatti donato due monitor multiparametrici che andranno a potenziare le prestazioni che la pubblica assistenza è in grado di fornire con le ambulanze di emergenza coadiuvando i soccorritori durante i servizi. Si tratta di apparecchi di dimensioni contenute che permettono di rilevare in tempo reale i parametri vitali fondamentali: pressione arteriosa, frequenza cardiaca, percentuale di ossigeno nel sangue e temperatura corporea".

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

14572071 10207671180957478 1383365997 oIl presidente della Pubblica Assistenza Vita di Castelfranco di Sotto "smentisce categoricamente le voci che vede in chiusura l'associazione voci messe in giro ad arte. Mi dispiace per loro ma noi non chiuderemo e come dimostrano il bilancio e le opere messe in cantiere, siamo vivi e vegeti". Tanto che entro la fine dell'anno ci saranno altri due ambulatori per far fronte alle nuove richieste di medici specialisti, la sede sarà oggetto di modifiche e ristrutturazione e sarà istallato un Dae in ricordo di Otello Nuti all'ingresso della sede, a disposizione di tutti. I dipendenti e volontari saranno dotati di nuove divise e nuove attrezzature e saranno svecchiati i mezzi e acquistata una nuova ambulanza.

Pubblicato in Castelfranco di Sotto
Pagina 1 di 12

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466