skinKaroqcuoio

Cuoio in Diretta

acquarubinettoEntro il 20 maggio il bando per l'assegnazione di sgravi e rimborsi economici per la tariffa del servizio idrico a Santa Croce sull'Arno.
L'Autorità idrica toscana, infatti, ha destinato alla Società della salute Empolese Valdarno Valdelsa le risorse per la gestione della procedura di assegnazione dei contributi. Sono previste agevolazioni economiche, sotto forma di rimborsi forfaitari, sulla spesa sostenuta per il pagamento delle bollette dell'acqua.

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

Schermata 2018-09-21 a 11.39.53A partire dal mese di ottobre nuove tariffe per gli abbonamenti intermodali Pegaso, pensati per chi utilizza quotidianamento più mezzi pubblici in maniera combinata (bus urbano ed extraurbano, treno e autobus, traghetto e treno, traghetto, treno e autobus, ecc). Con gli adeguamenti tariffari di luglio si erano verificate alcune anomalie nei prezzi degli abbonamenti Pegaso, a seguito di numerose segnalazioni da parte degli utenti queste criticità sono state evidenziate e discusse e adesso, a partire dal mese di ottobre prossimo, entreranno in vigore tariffe corrette. Per gli utenti che hanno acquistato l'abbonamento annuale nei mesi di luglio, agosto e settembre 2018 è prevista l'emissione di un buono sconto dal valore pari alla differenza tra il costo del vecchio abbonamento e quello del nuovo. Il buono sarà utilizzabile per l'acquisto dell'abbonamento successivo. Le modalità di erogazione del buona saranno definite dai gestori del servizio.

Pubblicato in in Azienda

museo-civico-montopoliNiente rimborsi spese per gli operatori del musei civico di Montopoli da oltre quattro mesi e poi un benservito che ha lasciato l'amaro in bocca agli interessati. A denunciarlo, dopo la presa di posizione di Comune e Pro Loco che parlano di situazione temporanea, sono tre degli operatori interessati, con una lettera firmata edopo un incontro in Comune che non ha fugato ombre e dubbi.
Tutto risale allo scorso aprile, quando la gestione del museo è sta affidata proprio alla Pro Loco. "Noi operatori - spiegano i tre lavoratori interessati - siamo stati convocati in Comune e abbiamo conosciuto il nuovo ente gestore che ci ha rassicurato sulla nostra posizione, assicurandoci che saremmo stati mantenuti in "servizio" durante i giorni di apertura del museo (sabato e domenica) con orario ridotto (saremmo stati ridotti ad uno per sei ore al giorno). Avremmo poi dovuto convivere con il punto informativo Pro Loco che sarebbe stato spostato all'interno del bookshop del museo oltre a pagare la tessera associativa obbligatoria per tutti noi a 5 euro".
"Nell'incontro - proseguono - ci fu chiesto l'ammontare del rimborso spese che prendevamo dal precedente gestore e fu anche prospettato un aumento di tale rimborso ma noi abbiamo chiesto che la cifra rimanesse invariata. I primi rimborsi ci dissero, sarebbero arrivati dopo due mesi".

Pubblicato in Montopoli in Valdarno

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466