Cuoio in Diretta

foto operatoriAl San Giuseppe di Empoli chiude solo il reparto ortopedico chirurgico di degenza breve da metà luglio a fine agosto per complessivi 14 posti letto. Al San Pietro Igneo di Fucecchio dal 4 agosto al 1 settembre nell'area dell'artroprotesi non saranno disponibili 38 posti letto. Nessuna riduzione di attività per i 28 posti letto dedicati a nefrologia e alla riabilitazione all'ospedale degli Infermi di San Miniato. E' questo l'unico effetto sugli ospedali dell'area empolese della riorganizzazione dell'attività dei presidi ospedalieri nei mesi tra giugno e settembre. Su un totale di 2581 posti letto ospedalieri nell'area dell'Ausl Toscana centro, nelle settimane centrali di agosto non saranno disponibili al massimo il 10% dei letti mentre a luglio e settembre le chiusure saranno in percentuale ancora minore.

Pubblicato in Dalla provincia

Imparando a sistemarsi il turbanteSembrano sempre mondi diversi. Ma poi ci sono cose, piccole all'apparenza, che li fanno sembrare uguali. Come il valore dei capelli per una donna. Perdere i capelli ha lo stesso forte impatto su ogni donna. A fianco delle donne calve per via della chemioterapia, con il Progetto Turbanti, le donna africane combattono la stessa battaglia. Con un laboratorio di preparazione di copricapo africani tradizionali, all'interno del Day Hospital oncologico del Santa Maria Annunziata di Firenze grazie alla sartoria Bazin di Santa Croce sull'Arno.

 

Pubblicato in Santa Croce sull'Arno

IMG 1764Puntano sull'aggiornamento permanente attraverso un dialogo attivo tra professionisti e familiari. Sono 5 i seminari sul tema dell'autismo che inizieranno giovedì 6 giugno dalle 18 alle 19,30 nella sede del Centro per il trattamento e la ricerca nell'autismo in via dei Giacinti 6 a Calambrone. I seminari, promossi in collaborazione con l'Irccs Fondazione Stella Maris, si chiamano Happy Hour con l'Autismo, a testimoniare proprio il modo colloquiale con cui saranno affrontati i vari aspetti.

 

Pubblicato in Dalla provincia

guardia medica"E' un momento difficile per il settore dell'Emergenza Urgenza e per questo è importante la collaborazione di tutti per far sì che non si creino disservizi o polemiche inutili e dannose". Lo dice il direttore del Dipartimento dell'Emergenza Urgenza dell'Ausl Toscana nord ovest Ferdinando Cellai, in merito alla situazione delle strutture aziendali di Pronto Soccorso e 118, alle prese, come ormai noto, con gravi carenze di personale medico, che riguardano tutti gli ospedali d'Italia.

Pubblicato in Dalla provincia
Mercoledì, 08 Maggio 2019 11:08

Sanità in sciopero per una giornata

cento mielolesi pisaL'Unione Sindacale di Base Pubblico Impiego ha indetto uno sciopero generale dei dipendenti di tutti i comparti del pubblico impiego. Lo sciopero è in programma per l'intera giornata di venerdì 10 maggio. Negli ospedali e nei servizi territoriali delle aziende sanitarie Toscana centro e nord ovest potrebbero erificarsi disagi, anche se saranno comunque garantite le prestazioni urgenti, come previsto dalla normativa.

Pubblicato in Dalla provincia

Neurologia Volpi e equipe defPer l'ictus e anche per le altre malattie cerebrovascolari, il fattore tempo è fondamentale: intervenire tempestivamente può salvare la vita del paziente evitando gravi conseguenze. Per questo l'Ausl centro ha organizzato una rete territoriale di collegamento tra 8 ospedali aziendali (San Giovanni di Dio di Firenze, Santa Maria Annunziata, Santa Maria Nuova, ospedale del Mugello, ospedale di Pistoia, Pescia, Prato, Empoli) e l'Azienda Careggi per attivare interventi tempestivi in fase acuta di ictus, sia di tipo ischemico che emorragico.

Pubblicato in Dalla provincia

WP 20150422 027Sanità e salute. Conn particolare attenzione al Cesat di Fucecchio. Con Stefano Mugnai, si parlerà di questo in un incontro organizzato per domani sabato 4 maggio alle 18,30 in via Battisti a Fucecchio, nella sede del comitato elettorale di Sabrina Ramello sindaco di Fucecchio.

Pubblicato in Politica

La sala operatoria Santa Maria nuova durante un interventoIl fegato di un uomo di 93 anni salva la vita a un altro uomo, di 65 e in lista per un trapianto. Segno che l'età, alla fine, è solo un numero e anche che l'organo principale è davvero il cuore. Nella notte del 22 aprile è intervenuta l'équipe chirurgica di prelievo del Centro Trapianti di Fegato di Pisa e nella stessa notte è stato trapiantato il fegato al paziente.

Pubblicato in Dalla provincia

finanza pontederaHanno potuto usufruire gratuitamente di circa 300 servizi forniti dal Sistema Sanitario Nazionale. Ora, però, i responsabili dovranno rifondere il denaro illecitamente sottratto alle casse dell'Erario e dovranno anche pagare una sanzione amministrativa.

Pubblicato in Dalla provincia

ginnastica-anzianiUno stile di vita corretto, capace di produrre salute e prevenire malattie croniche. All'Attività fisica adattata si accede su consiglio del proprio medico di famiglia o dello specialista ed è necessaria una valutazione del livello funzionale svolta dal personale esperto in ambito riabilitativo in quanto è rivolta a persone con sindromi algiche da ipomobilità, ma anche a disabili, che tramite il movimento mantengono il livello funzionale acquisito.

Pubblicato in Cronaca
Pagina 1 di 24

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466