Cuoio in Diretta

fiori pecoreDue bandi per far sbocciare il centro storico, riempiendolo dei colori e del profumo dei fiori Santa Maria a Monte. A giugno 2016, l'Amministrazione ha avviato il progetto Smam Il borgo che vorrei per la riqualificazione del centro storico. Il progetto si è sviluppato in più ambiti: commerciale, artigianale, turistico e di riqualificazione urbana. E ora, sempre nell'ottica della valorizzazione dei propri centri storici, continua nel percorso di promozione e valorizzazione con due ulteriori progetti legati all'abbellimento e decoro dei borghi.

Giovedì, 21 Marzo 2019 16:32
Pubblicato in Santa Maria a Monte
Leggi tutto 0

scuola elementare san donatoL'ultima parola non è ancora detta, spiega la dirigente scolastica Sandra Fornai, che si riserva qualche giorno prima di parlare di una soluzione definitiva. Perché in aiuto alla scuola primaria di San Donato potrebbero arrivare le assegnazioni degli organici o progetti didattici specifi come è già successo altre volte. Intanto, però, nella scuola della frazione di Santa Maria a Monte, a settembre ci saranno soltanto 5 bambini che frequenteranno la prima classe e lo faranno insieme ai 13 bambini di seconda, in una pluriclasse che, stando alle regole, non può comprendere più di 18 alunni.

Venerdì, 22 Marzo 2019 19:15
Pubblicato in Santa Maria a Monte
Leggi tutto 0

rifiuti sacchi smamDue multe sono arrivate ad altrettanti responsabili di episodi di abbandono di rifiuti nel territorio comunale di Santa Maria a Monte. In un caso sono stati sanzionati gli autori degli abbandoni per sacchi contenenti materiali per l'edilizia e nell'altro caso per sacchi contenenti materiale cartaceo e rifiuti indifferenziati di vario genere.

Mercoledì, 20 Marzo 2019 12:38
Pubblicato in Santa Maria a Monte
Leggi tutto 0

9fa78882-c96a-4e90-ad47-f87685fc75daQualche "acciacco" c'è. Ma anche una lunga storia alle spalle in parte raccontata dalla sua numerosa famiglia. Fidalma Pancotti, per tutti Dina, ha spento 100 candeline.

Mercoledì, 20 Marzo 2019 11:39
Pubblicato in Santa Maria a Monte
Leggi tutto 0

foto26Il centro storico di Santa Maria a Monte? Destinato a crescere ancora e ad accogliere nuove attività commerciali. E’ questo almeno l'obiettivo della decisione, da parte dell'amministrazione comunale di riaprire i termini, fino al prossimo 1 aprile, del secondo bando per la concessione di contributo economico alle attività commerciali, artigianali e pubblici esercizi che decidono di aprire o ampliare la propria attività nei fondi del centro storico. Un modo, anche, per contribuire alla riqualificare del cuore del paese, promuovendo recuperi e sviluppo dei fondi sfitti. 

Domenica, 17 Marzo 2019 18:18
Pubblicato in Santa Maria a Monte
Leggi tutto 0

La Malfa a BariAlberto Fausto Vanni rappresenta la provincia di Pisa nel consiglio nazionale del Partito Repubblicano Italiano. E' stato eletto, infatti, al termine dei lavori del 49esimo congresso del Partito Repubblicano Italiano a Bari. 

 

Sabato, 16 Marzo 2019 21:24
Pubblicato in Santa Maria a Monte
Leggi tutto 0

12219483 195505294115803 6075204041829369795 n“Guardiamole negli occhi queste vittime di mafia e immaginiamo di poterle guardare tutte, ma proprio tutte. Una per una. Sono quasi 700 persone, semplici cittadini, magistrati, giornalisti, appartenenti alle forze dell’ordine, sacerdoti, imprenditori e commercianti, sindacalisti, esponenti politici, amministratori locali morti per mano delle mafie solo perché, con rigore e coerenza, hanno compiuto il loro dovere. Guardiamole negli occhi e assumiamo un impegno: quello di far vivere ogni giorno la loro memoria, di raccogliere il loro esempio progettando un cammino di legalità”. Queste le parole di Franco di Corcia, gestore del teatro comunale di Santa Maria a Monte e regista per la compagnia Teatro di Bò.

Mercoledì, 13 Marzo 2019 12:30
Pubblicato in Santa Maria a Monte
Leggi tutto 0

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466