skintartufesta2019

Cuoio in Diretta

“L’arte canzone nelle scuole”, bimbi a lezione dai musicisti

Vota questo articolo
(1 Vota)

56cb9fe5-9cc6-4d7c-9e1c-576859429163Dopo il successo, come tradione vuole, si fa il bis. Per il secondo anno consecutivo, infatti, la “lezione in musica” dell'ex dei New Trolls Pino Scarpettini tornerà ad incantare i ragazzi della scuola media “G.Carducci” di via Querce il prissimo 13 maggio, con il duetto consolidato con la cantante lirica Elisa Bartalini.

Due ore di lezione, dalle 9 alle 11, per fare educazione all'ascolto della musica, attraverso un metodo diverso, coinvolgente, “musicato”. Un incontro nato dalla collaborazione fra comune e l'associazione capitanata da Adriano Croccolo “Arte, Musica&Spettacolo”, all'interno di un progetto nato alcuni anni fa sulla musica d'autore e l'educazione musicale. “Un progetto nato sette anni fa e cambiato nel tempo – dice il presidente e direttore artistico dell’associazione Adriano Croccolo, insieme al suo collaboratore Nicolas Passot. – Il primo progetto prevedeva l’apertura di un bando per artisti cantautori e professionisti per consegnare canzoni a tema ai docenti delle scuole materne e delle elementari, successivamente scelte dal parco docenti, musicate dal Maestro Davide Bertini e cantate dai ragazzi durante lo spettacolo di fine anno. Dal 2016 il progetto ha assunto una forma diversa ed è stato portato nelle scuole medie. Adesso è stata ideata una giornata di spettacolo al chiuso, in cui gli alunni delle classi terze possono apprendere le nozioni di storia della musica, collegate al programma scoltastico, attraverso la musica stessa”. Motivazioni che hanno convinto anche l'amministrazione, che anche quest'anno ha inserito il progetto nel piano delle attività della scuola. “Una bella iniziativa che anche lo scorso anno incontrò l'interesse dei ragazzi” dicono la sindaca Ilaria Parrella e l'assessora alla scuola Manuela Del Grande. “Le modalità con cui si coinvolgono gli studenti sono fondamentali e in questo caso sono pure vincenti. In più in questo modo si da loro la possibilità di entrare in contatto con personalità e professionalità del settore”. L'incontro, che riguarderà tutte le classi terze, circa 120 ragazzi, si terrà presso l'auditorium della scuola. “Ringrazio la scuola e l’associazione per la sensibilità dimostrata nella realizzazione di questo progetto – dice il Sindaco, Ilaria Parrella – Si tratta di un’iniziativa che permette uno scambio reciproco tra le associazioni e la scuola. Grazie a questo tipo di collaborazione i ragazzi che hanno una passione possono coltivarla, sapendo a quali soggetti del territorio possono fare riferimento”. (ndm)

Ultima modifica il Sabato, 29 Aprile 2017 16:12

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466