Cuoio in Diretta

SabatoRaccontando, il terzo appuntamento è da brividi

Vota questo articolo
(1 Vota)

bimbi che leggonoÈ la storia di un mostro peloso che vive nelle buie caverne della foresta e ingoia con la sua lingua tutti gli esseri viventi che passano dalle sue parti.

A Santa Maria a Monte torna SabatoRaccontando che è arrivato al suo terzo appuntamento con quello di sabato 10 novembre, alle 17 nella biblioteca dei ragazzi di via Querce, la biblioteca del complesso scolastico del comune. SabatoRaccontando è un ciclo di letture e di rappresentazioni teatrali che è in programma fino al 24 novembre. Una storia da brividi quella de Il mostro peloso scritto da Henriette Bichonnier e che sarà letta e teatralizzata da Fabio Fisoni e Francesca Triggiano dell'associazione ViviTeatro. Questa settimana tocca ad una storia del terrore dai risvolti tragici. Infatti, il coraggioso re, per far cessare il mostro peloso di mangiare gli altri animali, lo asseconda e gli promette che gli consegnerà il primo tenero essere umano che incontrerà rientrando a casa. Ovviamente, il primo tenero essere umano che incontra è sua figlia Lucilla. Un destino tragico quello della principessa, ma Lucilla peli da gorilla troverà una soluzione. Se volete scoprire quale, venite in biblioteca. La lettura è adatta ai bambini dai tre anni in su e l'ingresso è libero e gratuito.

Ultima modifica il Mercoledì, 07 Novembre 2018 20:22

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466