Cuoio in Diretta

Il 2018 di Parrella, dalla riconferma ai nuovi obiettivi

Vota questo articolo
(1 Vota)

Ilaria Parrella"L'anno che si chiude ha visto, con le elezioni, la piena riconferma di questa Amministrazione che sta affrontando la seconda legislatura con entusiasmo e passione nonostante le risorse a disposizione siano sempre minori. Grazie all'aiuto e il supporto di tutti, dipendenti, consiglieri, rappresentanti delle Consulte, dei Forum, delle commissioni e dei cittadini, che ci hanno segnalato prontamente i bisogni del nostro territorio, ci è stato possibile essere più vicini a tutti". Lo ha detto la sindaco di Santa Maria a Monte Ilaria Parrella, augurando "un felice e sereno 2019".

"In questo anno - ha detto Parrella - abbiamo mantenuto l'abbassamento della tassa sui rifiuti, aumentata la percentuale della raccolta differenziata e contenuto la pressione fiscale. Aumentati anche il numero dei contratti con i canoni d'affitto concordati mettendo a disposizione un maggior numero di alloggi a pressi accessibili. Inoltre, abbiamo continuato a lavorare sull'intero territorio comunale e realizzato opere importanti: il secondo lotto di piazza della Vittoria, consegnato alla cittadinanza il nuovo polo sanitario con il presidio distrettuale ampliato nei servizi (al posto dell'area degli Ex Macelli), realizzatI i parcheggi di via Costa quello in via Fonte. Numerosi i lavori per garantire la sicurezza e la manutenzione sono stati eseguiti nelle scuole del territorio, nuovi arredi, attrezature e progetti socio educativi sono stati finanziati. Completati i lavori per la sistemazione del versante interessato dalla 'frana' di via Repubblica a Montecalvoli. Lavori importanti eseguiti anche al cimitero di Montecalvoli, oggetto ampliamento, a quello di San Donato con l'apertura della nuova ala e a quello del capoluogo. Interventi di messa in sicurezza e di manutenzione di numerose tratti di strade e di segnaletica, sono stati completati. Promosse iniziative per valorizzare la storia locale, pubblicato un volume per i 150 anni dell'anniversario della nascita del comune, la biblioteca ha ampliato le attività culturali per la promozione della lettura. Ampliate anche le visite guidate sui due borghi del comune, favorite le iniziative al teatro comunale, valorizzate le collezioni museali del Museo Beata Diana Giuntini, promosse mostre di pittura con artisti locali e eseguito importanti interventi all'osservatorio astronomico di tavolaia. Numerose anche le iniziative sociali e a tutela dell'ambiente realizzate sul territorio e al centro Peppino Impastato. Promosso il contrasto alla ludopatia e iniziative per favorire l'occupazione, avviati importanti cambiamenti per i progetti di educazione alimentare nelle scuole con Il pŕogetto Arcimboldino, introdotti nuovi menu alla mensa scolastica con la patata Tosca. Sul fronte della sicurezza abbiamo ottenuto nuovi importanti finanziamenti per ampliare il servizio di videosorveglianza con le telecamere alle strade di accesso del comune, oltre a quello già operativo di Ponticelli, per Montecalvoli e Cerretti. Definiti i lavori per la caserma dei carabinieri in piazza della Vittoria. Realizzata una nuova fase del progetto Smam il Borgo che vorrei 2.0 (dedicata all'arte e al decoro urbano) che ha portato all'apertura di nuove attività nel centro storico e locazioni turistiche. Il nuovo anno sarà un anno importante, da affrontare insieme, con la speranza che il nuovo anno sia migliore per tutti. È con questo spirito che auguro a nome mio, della giunta e di tutta l'amministrazione comunale un Buon 2019 a tutti i cittadini di Santa Maria a Monte".

Ultima modifica il Lunedì, 31 Dicembre 2018 17:43

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466