skinterrapisa2019

Cuoio in Diretta

Ladri forzato il furgone ufficio delle Poste a Montecalvoli

Vota questo articolo
(4 Voti)

e90a001b-d38a-4777-8d2e-854a1a1bfd6c

di Nilo Di Modica

La situazione del servizio al banco del piccolo ufficio postale di Montecalvoli era già precaria in questi giorni, data la decisione di Poste Italiene di investire sulla filiale e operare lavori di ristrutturazione. Da oggi però lo è ancora di più, dato che l'ufficio temporaneo che doveva mantenere il servizio durante i lavori, un furgone attrezzato in grado di sostituire l'ufficio, è stato oggetto di uno scasso.

 Il furgone è stato forzato nella stessa notte in cui a Montecalvoli si sono registrati numerosi altri furti, fra sabato e domenica, quando a fare le spese del passaggio dei malviventi è stato anche il vicino circolo Arci di Cinque Case (leggi). Il furgone è stato forzato dallo sportello posteriore. Non si conosce l'entità effettiva dei danni o del furto, che comunque è stato regolamente denunciato ai carabinieri. Fatto sta che questa mattina, 18 febbraio, anche l'ufficio temporano era chiuso, con intervento in corso di due tecnici di Poste Italiane venuti a fare la conta dei danni e le comunicazioni ufficiali. L'ufficio temporaneo avrebbe dovuto sostituire quello effettivo fino alla fine dei lavori, previsti per giovedì. L'unica certezza al momento è che il 21 febbraio tutto tornerà alla normalità. Ancora presto per capire se domani tornerà effettivo il furgone sostitutivo, nell'unico giorno rimasto di 'transizione'.
In attesa di ulteriori comunicazini Poste Italiane avvisa con un foglio affisso ai finestrini del furgone che è necessario, per tutti quelli che hanno urgenza di rivolgersi all'ufficio postale fra oggi e domani, rivolgersi all'ufficio più vicino in via Vittorio Veneto 48 a Pontedera (orario: dal lunedì al venerdì dalle 8,20 alle 13,30) o all'ufficio più vicino con orario pomeridiano, sempre a Pontedera, in via Silvio Pellico, 41 (aperto da lunedì al venerdì dalle 8,20 alle 19). Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi ai numeri 803.160 (gratuito da rete fissa) o 199.100.160 (da rete mobile) o al sito poste.it .

Ultima modifica il Lunedì, 18 Febbraio 2019 12:09

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466