Cuoio in Diretta

Nutrimente, disturbi alimentari e cibo sano a Montecalvoli

Vota questo articolo
(1 Vota)

fruttaUn percorso multidisciplinare, dalla diagnosi alla cura, dei disturbi alimentari. Si chiama Nutrimente! il progetto nato alla collaborazione della Misericordia di Montecalvoli con lo studio medico Vierucci per offrire un intervento integrato e multidisciplinare per il trattamento dei disturbi alimentari. E che prevede un seminario gratuito e aperto a tutti, in programma il 16 marzo alle 15 allo studio Vierucci.

Il servizio è rivolto alle persone che, spiegano gli organizzatori, "soffrono di disturbi alimentari e che presentano una alterazione delle abitudini alimentari o un'eccessiva preoccupazione per il peso e per le forme del corpo, come bulimia, anoressia e il disturbo da alimentazione incontrollata (o binge eating disorder, Bed). Inoltre come prevenzione primaria ci rivolgiamo a tutte le persone che vogliono migliorare il loro rapporto col cibo, imparare ad alimentarsi in modo sano e acquisire uno stile di vita volto al benessere psico fisico". Perché il cibo e la cattiva percezione dell'alimentazione possono avere effetti devastanti sul corpo e sulla qualità di vita in generale. "Soffrire di un disturbo dell'alimentazione - continuano - è invalidante, tutto ruota attorno al cibo e alla paura di ingrassare e i pensieri sul cibo assillano la persona anche quando non è a tavola, per questo limita anche le aree relazionali, lavorative e sociali". Il progetto mette a disposizione dei pazienti un team multidisciplinare di professionisti. "Verrà data importanza alla fase di valutazione sia per una corretta diagnosi differenziale sia per consentire la raccolta di tutte le informazioni indispensabili per garantire il percorso terapeutico più adeguato. In caso di minorenni è indicato il coinvolgimento iniziale dei genitori sia per completare il quadro diagnostico, che per stabilire un'atmosfera di collaborazione. La presa in carico sarà multidisciplinare e l'approccio più efficace è quello integrato, con una collaborazione tra diverse figure professionali che si occupano dei diversi aspetti. La nostra equipe è formata dalla Biolog Nutrizionista Elisa Nicoletti, la psicologa e psicoterapeuta Gitana Giorgi e lo psichiatra Francesco Marchetti. Spesso inizialmente è necessario lavorare sulla motivazione e collaborazione al trattamento, ristabilire un'alimentazione adeguata, affrontare gli aspetti sintomatologici (dieta, digiuno, vomito, abuso di lassativi, diuretici, iperattività), ristrutturare i pensieri e gli atteggiamenti disfunzionali riguardo al cibo e al peso, curare i disturbi psichiatrici associati al disturbo dell'alimentazione, cercare la collaborazione e fornire sostegno e informazioni ai familiari, aumentare il livello di autostima e la prevenzione delle ricadute".

Ultima modifica il Giovedì, 14 Marzo 2019 14:26

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466