Cuoio in Diretta

Smam, consulte di nuovo al voto: i candidati

Vota questo articolo
(4 Voti)

consulte smam

di Nilo Di Modica

Elezioni delle Consulte, secondo atto. Dopo il ricorso al Tar e la riforma del regolamento per le candidature, si svolgeranno infatti per la seconda volta le elezioni per la nomina delle consulte del comune.

Un “secondo round” dopo il primo tentativo di marzo che vedrà, stavolta, andare al voto anche la consulta “congelata” la volta scorsa, Montecalvoli. Una tornata, questa, caratterizzata da un numero maggiore di candidati (l'altra volta erano 74 compresi quelli di Montecalvoli poi stopati dal Tar, stavolta in tutto sono 83) e l'eliminazione di ogni forma di quorum. In altre parole, indipendentemente da quanti cittadini andranno al voto (a marzo l'affluenza fu mediamente del 10,6% e per nessuna delle consulte si superò quindi il tetto del 20%) i nomi più votati saranno eletti e la consulta sarà attivata. Non tutti, però, passeranno. In ogni consulta, a seconda della popolazione, vi è un consiglio con un numero massimo di membri eleggibili.

Le consulte di località sono: Capoluogo/Melone (seggio n. 1 presso la scuola media capoluogo), Falorni/Pregiuntino (seggio n. 2 presso il Centro Peppino Impastato), Cerretti/Tavolaia (seggio n. 3 presso la scuola elementare di Cerretti), Ponticelli (seggio n. 4 presso la scuola elementare di Ponticelli), Montecalvoli/Cinque Case (seggio n. 5 presso la scuola elementare di Montecalvoli), San Donato (seggio n. 6 presso la scuola elementare di San Donato). Potranno votare nel seggio della rispettiva consulta tutti i cittadini italiani iscritti nelle liste elettorali del comune; i cittadini italiani minorenni residenti nel comune che abbiano compiuto 16 anni il 09.06.2019 e tutti i cittadini stranieri residenti nel comune che abbiano compiuto 16 anni il 09.06.2019. Ogni elettore potrà esprimere 2 preferenze scelte tra i candidati di ciascuna consulta.

Candidati

Per la consulta di Capoluogo-Melone, si eleggono i primi 11 fra: Rodolfo Bernardini, Fiorello Billeri, Massimiliano Cavallini, Francesca D'Alessio, Daniela Fanteria, Luca Gelichi, Franco Gentile, Andrea Guelfi, Deanna Lazzeri, Angela Lepore, Simona Mazzanti, Antonio Milite, Alfonso Nacchia, Serena Nuti, Silvia Perrotti, Angelo Pitzaus.

Per Falorni-Pregiuntino si eleggono i primi 10 fra: Moreno Barzocchini, Marianna Sindoni, Luciano Cantini, Maria Giuseppa Canuso, Elisa Demi, Roberto Federighi, Stefano Gori, Natalino Lucchesi, Chiara Mazzanti, Luca Moroso, Romano Nieri, Daniela Pagni, Giuseppe Prestianni, Monica Toti.

Per Cerretti-Tavolaia si eleggono i primi 10 fra i 14 candidati: Paola Brucini, Sandra Brucini, Luca Caciagli, Claudia Casini, Mery Fontana, Francesca Laface, Antonella Meacci, Angiolo Novelli, Claudio Novelli, Piero Novelli, Veronica Novelli, Isa Puccinelli, Valleverdina Schiavone, Simona Valori, Alberto Fausto Vanni.

Per Ponticelli si eleggono i primi 9 fra: Isotta Biondi, Antonio Brandi, Luca Caponi, Lori Cavallini, Cinzia D'Andrea, Giovanni Dini, Gaetano Fontanelli, Giulia Fontanelli, Meri Guidi, Gerardino Marra, Eros Mennini, Giovanni Parussa, Isabella Taddeo.

Per Montecalvoli-Cinque Case si eleggono i primi 9 fra: Daniele Agasucci, Fabio Antichi, Lauro Baroni, Marco Bertolini, Marzia Maria Briganti, Brunetta Capriotti, Luigi Gentile, Pietro Giuntini, Cristiano Leonori, Francesco Luschi, Laura Mannini, Enzo Nardi, Debora Novi.

Per San Donato si eleggono i primi 8 fra: Cristina Bottari, Maria Dal Canto, Stefano Demi, Rosanna Fazio, Alfredo Ferri, Gioele Marconcini, Walter Mariotti, Simone Mori, Federico Puccini, Claudia Radici, Antonio Sferruzza, Angela Valvo.

 

Ultima modifica il Giovedì, 06 Giugno 2019 18:45

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466