Cuoio in Diretta

Sconosciuto al Fisco con dipendenti a nero

Vota questo articolo
(2 Voti)

calzaturiero mani lavoro 2Da tempo era sotto osservazione a causa di alcune anomalie notate durante i numerosi servizi di controllo del territorio. Al termine di un'attività ispettiva, in un calzaturificio di Santa Maria a Monte, i Finanzieri della compagnia di San Miniato hanno trovato una contabilità parallela all'attività e dipendenti in nero. L'imprenditore era completamente sconosciuto al fisco.

I militari della Guardi di Finanza, tra tomaie e ritagli di cuoio e grazie al ritrovamento di una contabilità parallela abilmente occultata all'interno di scatole con scarti di lavorazione, hanno ricostruito il reale volume d'affari dell'imprenditore. I redditi percepiti e nascosti dal soggetto per ben quattro anni e sono stati quantificati in oltre 180mila euro. Nel corso dell'intervento, i militari hanno individuato intente ad assemblare tomaie, due lavoratrici assunte in nero. L'imprenditore, oltre al pagamento di quanto dovuto al fisco, rischia ora la sospensione dell'attività e la maxisanzione per l'utilizzo di manodopera "in nero". Resta alta l'attenzione delle Fiamme gialle pisane nell'azione di contrasto all'economia sommersa in provincia.

Ultima modifica il Venerdì, 11 Ottobre 2019 14:37

Devi registrarti per poter lasciare un commento.

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466