Cuoio in Diretta

asl 5 valderaStop dei sistemi informatici della asl 5 a causa di un fulmine che ha danneggiato gli apparati tecnologici.

Pubblicato in Dalla provincia

anziani-badanteUn sussidio economico per i nuclei familiari residenti da almeno due anni a Santa Maria a Monte e con Isee inferiore o uguale a 3mila euro in particolari condizioni di povertà, dove siano presenti minori, figli disabili o donne in stato di gravidanza accertata. La misura di contrasto alla povertà si chiama Sostegno Inclusione Attiva e viene erogato ai residenti in Valdera, compresi quelli di Santa Maria a Monte.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

E' stato un punto di riferimento per il reparto e si è contraddistinto per una grande umanità e professionalità. E' morto, dopo una lunga malattia affrontata con coraggio, lo storico infermiere dell'ex Asl 5 di Pisa Fiorenzo Caciagli.

Pubblicato in Dalla provincia

renato colombaiRenato Colombai è il nuovo direttore dell'ospedale Lotti di Pontedera e del Santa Maria Maddalena di Volterra, ed oggi ha preso servizio nel nuovo ruolo a tutti gli effetti.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

Un convegno nazionale di reumatologia di reumatologia organizzato da Riccardo Cecchetti medico responsabile della reumatologica dell'ospedale Lotti di Pontedera. L'appuntamento per gli specialisti è il 18 e 19 a Cascina, all'Euro Hotel.
Esperti di livello nazionale in campo reumatologico fra cui il presidente della Società Italiana di Reumatologia il docente Ignazio Olivieri, interverranno presentando e discutendo con i partecipanti i risultati delle loro esperienze cliniche, unitamente ai più recenti dati pubblicati della letteratura. Il rapido progredire delle conoscenze e dello sviluppo delle nuove tecniche diagnostiche hanno cambiato l'approccio clinico di molte malattie di competenza reumatologica, in particolare dell'artrite reumatoide, della spondilite anchilosante, dell'artrite psoriasica e della sclerodermia, che verranno ampiamente approfondite nell'ambito della due giorni. Nell'ottica della condivisione, del confronto e della partecipazione attiva, tutti i partecipanti potranno avvalersi della tecnologia multimediale interattiva, mediante la quale potranno interagire con i vari relatori, formulando domande ed inviando i propri contributi di conoscenza/esperienza in tempo reale, nonché partecipando attivamente ai workshops interattivi previsti. Un invito particolare viene rivolto dall'organizzatore ai medici specialisti in formazione, che potranno approfondire e condividere le loro conoscenze con tutti i partecipanti. Nello specifico saranno affrontati argomenti utili ad una diagnosi precoce delle varie malattie trattate. Ad oggi le malattie reumatiche, che sono più di 100 rimangono in gran parte sconosciute e non sempre dispongono di cure in grado di guarire i malati. In Italia i malati reumatici sono 5milioni e mezzo, 300 milioni nel mondo. Sulla popolazione dai 19 a 60 anni le malattie reumatiche hanno un'incidenza del 18 per cento, percentuale che sale all'81 per cento negli over 60. Le donne le più colpite. Tuttavia se non curate adeguatamente e nei tempi giusti, dopo 10 anni il 50 per cento delle forme più severe va incontro ad una invalidità permanente; quindi una diagnosi precoce è fondamentale. Le malattie reumatiche occupano il secondo posto quale causa di invalidità dopo le malattie cardiovascolari, si consideri che nel nostro paese il 27 per centodelle pensioni di invalidità è causato da una malattia reumatica.

Pubblicato in Dalla provincia

tessera sanitariaLa tessera sanitaria si può attivare anche nelle strutture ospedaliere di Cisanello. Per utilizzare questo servizio nell'ospedale di area vasta è possibile recarsi nei punti di accoglienza dell''Urp dell'ospedale, che si trova nei padiglioni di Cisanello e dell'ospedale Santa Chiara Santa Chiara.

Pubblicato in Dalla provincia

Arriva anche in provincia di Pisa e nella Zona Cuio la nuova carta carta sanitaria elettronicaaria elettronica. La distribuzione è infatti già stata avviata: le nuove tessere, in sostituzione di quelle in scadenza (la durata è di 6 anni), verranno recapitate a casa, in ordine alfabetico di codice fiscale, con un anticipo di circa 90 giorni rispetto alla data riportata sulla carta già in possesso del cittadino. 

Pubblicato in in Sociale

ospedaleDovrà risarcire per oltre 84mila euro la Asl 5 di Pisa il dottor Vitale Ravelli, per aver esercitato la professione medica fuori dagli accordi previsti con l'azienda nel regime di intramoenia, negli studi medici privati Galeno.

Pubblicato in Cronaca

ospedale lotti pontederaOrari diversi per gli uffici della Asl 5 dal 25 dicembre 2015 al 5 gennaio 2016. I Cup e centri prelievi di sangue nei distretti potranno subire alcune variazioni. Si invitano gli utenti a consultare i cartelli informativi affissi presso le sedi distrettuali. In particolare a Pisa i distretti di San Marco e CEP nei giorni 24 e 31 Dicembre saranno aperti solo al mattino. Inoltre, sempre nei giorni 24 e 31 dicembre, il call center vaccinazioni (800177744) sarà attivo solo la mattina dalle 8.30 alle 13.

Pubblicato in Santa Maria a Monte

foto progetto polo sanitario exmacelliBotta e risposta fra l'ex-assessore Enzo Caroti ed il presidente della regione Toscana Enrico Rossi sulla nuova struttura che sorgerà nella sede dei vecchi macelli, per ospitare la Casa della Salute. Ad innescarla una richiesta di informazioni riguardo al progetto inviata dall'esponente repubblicano al governatore.

Pubblicato in Politica
Pagina 1 di 4

NOTA!

Questo sito utilizza i Cookies al fine di offrire un servizio migliore. Continuando si accettano i termini della nostra Cookies Policy Per saperne di piu'

Approvo
http://www.comune.santamariaamonte.pi.it/news.php?id=3169
Pubblica Assistenza Vita Castelfranco di Sotto

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cuoio in Diretta è un supplemento di Lucca in Diretta, testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Ventuno Srl, via Nicola Barbantini 930, 55100 Lucca p.iva 02391180466